Outlander

Outlander: un triste addio. Recensione dell’episodio – 3.03 All Debts Paid

outlander

La terza stagione di Outlander era iniziata con l’evidente handicap di dover gestire le storyline di due protagonisti in modo separato, in due tempi e in due location totalmente diverse. Sulla carta questa premessa non so perché, non mi faceva ben sperare o meglio prevedevo un’interessante storyline per Claire, Frank e Brianna e una invece molto fiacca per Jaime.
I primi tre episodi di questa stagione, ma soprattutto l’episodio 3.03 All Debts Paid non hanno fatto altro che smentirmi totalmente. È, infatti, la storyline di Jaime a sorprendere di più perché è proprio il suo personaggio a crescere e a guadagnare maggiore profondità da questa lontananza da Claire.

Jaime e John Grey

Finito in prigione ormai da anni, Jaime sembra ormai non avere una vera ragione per andare avanti nella vita, la perdita di Claire l’ha segnato profondamente e l’unico momento in cui sembra rianimarsi è quando sente nominare la “strega bianca”, ma l’episodio era molto atteso dai fan dei libri di Diana Gabaldon perché c’è l’ingresso di un personaggio che già avevamo incontrato nella seconda stagione, John Grey. Un personaggio interessante che stringe presto un rapporto di amicizia sincera con Jaime. Ho trovato tutta la porzione dell’episodio dedicata a Jaime molto intensa, grazie sia alla scrittura dell’episodio, ma anche all’interpretazione molto convincente di Sam Heughan; è, infatti, molto semplice entrare in empatia con la sua sofferenza e tristezza, così come spiazza e agghiaccia lo sguardo di terrore quando un semplice gesto di affetto gli ricorda la violenza subita in passato, si stenta quasi a credere che sia lo stesso attore della prima stagione.
Grazie all’intervento di John Grey, Jaime non parte per le colonie ma viene mandato al servizio di un lord, purtroppo però a partire è Murtagh che credo non rivedremo molto presto.

LEGGI ANCHE: Una linea sottile tra passato e presente. Recensione episodio 3.01

outlander

Frank e Claire e il ricordo di Jaime

Claire e Frank, rimasti insieme in tutti questi anni solo per il bene di Brianna, decidono di divorziare, o meglio è Frank a scegliere la sua relazione extraconiugale e il trasferimento a Oxford. La relazione tra i due è ai ferri corti. da anni e mentre Jaime è sopravvissuto senza un vero scopo, Claire, grazie anche alla presenza di Brianna, ha trovato la forza di affermarsi come medico chirurgo in un epoca non proprio facile per le donne che decidevano di dedicarsi a professioni prettamente maschili, mettendo in pausa la sua vita sentimentale.

Il colpo di scena, però, arriva sul finire dell’episodio: Frank muore a seguito di un incidente stradale.

Ci aspettavamo la dipartita di Frank dopo la premiere di questa stagione, dove ci era stato annunciato che Frank era morto, ma la dinamica con cui avviene è molto triste e anche se ci risulta, forse difficile guardare dal punto di vista di questo personaggio gli eventi accaduti, grazie anche alla bravura di Tobias Menzias capiamo bene la sua sofferenza, quella cioè di dover portare avanti un matrimonio finto. Frank ha passato una vita prima alla ricerca della moglie scomparsa e poi, dopo averla ritrovata, nella totale finzione per il bene di una figlia, frutto di un altro amore. Quando finalmente aveva scelto di metterci un punto, il destino ha bussato alla sua porta.

LEGGI ANCHE:  Sam Heughan e Caitriona Balfe parlano della nuova stagione

outlander

Outlander, a convincere è il dramma

Un episodio di Outlander molto intenso e ben recitato che fa presagire una stagione molto interessante, sicuramente siamo su un altro livello di coinvolgimento rispetto alla stagione passata che aveva sofferto di vari cali durante il suo svolgimento. Outlander funziona bene quando c’è una buona dose di dramma e per assurdo quando i due protagonisti non sono insieme o vivono qualche difficoltà, evidentemente perchè anche il team di sceneggiatori è più indirizzato verso questo genere. Quindi, avanti tutta con altro dramma!!!

In attesa delle prossime recensioni ricordatevi di mettere like alla nostra pagina Facebook per tutte le novità su tv e cinema.

Comments
To Top