Once Upon a Time

Once Upon a Time: Recensione dell’episodio 4.05 – Breaking Glass

Prima che ghiacci tutto a Storybrooke, c’è ancora tempo per riscaldarsi con il mio bromance preferito: Emma e Regina!

Messo in pausa il twist Fantasia di settimana scorsa (e la mano morta di Hook) OUAT 4.05 flashbackè il momento di un sempre gradito flashback nel passato della Salvatrice. Un po’ random, a dirla tutta, ma un buon escamotage per riallacciare il rapporto tra le mamme di Henry…senza Henry!

Bro-mance, dicevamo, anche se si tratta del legame tra due fanciulle, perché l’equivalente femminile non esiste. O meglio, per Urban Dictionary sarebbe l’orribile Womance, ma siccome suona posticcio come le palme di Neverland, facciamo finta di niente.

La verità è che rimane impossibile verbalizzare quel legame speciale tra ragazze semplicemente perché, le ragazze, non legano come gli uomini.
Insomma Sorelle, saremo per sempre condannate a rimanere fuori dall’aula del OUAT 4.05 elsaprofessor Keating (Robin Williams pace all’anima tua)! D’altronde come dar torto a chi vede in noi solo galline maliziose pronte a farsi fuori pur di accalappiare il maschio, insindacabile metà del nostro cuore?

Per fortuna questo qualunquismo sentimentale ha iniziato a far spazio a una storia d’amore più moderna, che non si accontenta del lui+lei+happyeverafter, ma è più complessa (o semplice, a seconda dei punti di vista). Altrimenti detto: nell’era del divorzio breve, il vero senso della vita cercatelo nei bro, le anime affini.

Ora: non so quale possa essere il contributo di Emma e Regina all’evoluzione socioesistenziale della specie umana, ma certo è che la loro improbabile amicizia è una delle cose meglio scritte di questo show e rispecchia un nuovo modello di eroina che trascende il proprio sesso.OUAT 4.05  snow queen

Il tema non è tanto lontano da quello delle sorelle di Frozen, che in questo episodio sono sullo sfondo della storia tra le due reiette, con il cameo del famoso ponte di ghiaccio.

Tra un flashback e l’altro infatti, prosegue la caccia alla Snow Queen, quella cattiva della fiaba di Andersen, che attira i nostri nella foresta (un nuovo set no?) per impossessarsi dello specchietto magico di Stilly di Regina e, liberato il voltagabbana Sidney, inserire l’ultimo frammento riflettente in una misteriosa cornice.

Scopo? Quale volete che sia: trovare qualcuno che la ami! Si rinciccia così la classica vendetta dell’amore negato in pieno stile Wicked Witch. Nuovi OUAT 4.05  emma hookpersonaggi, stessa roba, ma – incredibile – non sa troppo di muffa (grazie al frezeer-palazzo della nuova villain?).

Un’altra nota distintiva dell’episodio è il tema del perdono: Emma non perdona l’amica che l’aveva ingannata e se ne pente. Regina è invece alla fine convinta a perdonare Emma. Ma la Snow Queen, che scopriamo ex-mamma adottiva proprio della Salvatrice, che tipo di espiazione sta cercando? Soprattutto, se lo meriterà?

E per voi Oncers, quanto è importante superare l’orgoglio ferito in nome di un bromance?

Per restare sempre aggiornati su Once Upon a Time con foto, news, interviste e curiosità, vi consigliamo di passare per Once Upon A Time Official Fan Club Italia

Comments
To Top