0Altre serie tv

Nord e Sud (North & South): i 5 motivi per recuperare la serie TV

Nord e Sud

“It’s an industrial Pride and Prejudice” – The Guardian

Durante uno degli ultimi weekend uggiosi ho deciso di recuperare Nord e Sud (North & South), la miniserie inglese diretta da Brian Percival (Downton Abbey) e tratta dall’omonimo romanzo di Elizabeth Gaskell. Da super romanticona e amante delle opere “in costume”, non potevo lasciare indietro questo gioiellino targato BBC e trasmesso in UK nel 2004.

Sono proprio felice di averlo recuperato ed è per questo che sono qui a “snocciolarvi” le ragioni per dare una opportunità a questo show! Ma prima di elencare i cinque motivi per recuperare Nord e Sud (North & South), ecco la trama – pubblicata da Amazon.it – dell’opera dalla quale è stata tratta la miniserie.

LEGGI ANCHE: La Recensione della miniserie.

La trama di Nord e Sud

Nord e Sud, a indicare due estremi in contrasto, fu il titolo voluto dall’editore, non quello pensato da Elizabeth Gaskell. Sul frontespizio immaginava il nome della sua eroina, Margaret Hale. Sono le due polarità geografiche e la maturazione della protagonista a fornire i temi cardine del romanzo. Margaret, trasferitasi da Helstone, fiabesco villaggio del Sud, a Milton-Northern, popolosa città manifatturiera del Nord, si trova bruscamente immessa nel mondo nuovo, e per molti aspetti irriconoscibile, prodotto dall’industrializzazione.

La famiglia Hale, che coltiva valori tradizionali, è totalmente estranea alla frenetica vita del centro industriale in piena espansione, alla nascente lotta di classe fra padroni e operai, all’inquinamento e al degrado sociale. Eppure Margaret stringe presto amicizia con Bessy Higgins, una ragazza ammalatasi per le pessime condizioni di lavoro in fabbrica, e con il padre Nicholas, sindacalista impegnato attivamente nel movimento operaio: prendendo a cuore la famiglia, inizia a nutrire curiosità e interessi fino a quel momento sconosciuti.

Subito complesso si rivela, invece, il rapporto con John Thornton. Allievo del signor Hale e padrone di uno dei più importanti cotonifici di Milton: Margaret è combattuta tra l’ammirazione per l’uomo che si è fatto da solo, contando unicamente sulle proprie capacità, e l’ostilità per l’industriale che, a suo giudizio, è responsabile delle misere condizioni di vita dei suoi operai.

Se la sola trama non vi è bastata a convincervi,

ecco i cinque motivi che vanno a favore di un recupero di Nord e Sud (North & South) attualmente disponibile su Netflix.

Nord e Sud

E’ adatto ai fan della letteratura inglese dell’800.

Se siete fan della letteratura vittoriana e “fagocitate” romanzi storici inglesi come se non ci fosse un domani, ecco che Nord e Sud (North & South) fa al caso vostro. Come accennato anche ad inizio articolo, questa miniserie è tratta da un romanzo di Elizabeth Gaskell, scrittrice inglese vissuta nell’800, famosa per aver ritratto l’ambiente operaio dell’epoca nelle sue numerose opere.
Amica di Charlotte Brontë, la maggiore delle tre sorelle Brontë, Elizabeth Gaskell ebbe molto successo all’epoca tanto da conquistare, con il racconto “La nostra società a Cranford – Our Society at Cranford” persino Charles Dickens che la convinse addirittura a scriverne un seguito pubblicandolo sulla sua rivista “Household Words“.
Se siete appassionati della letteratura inglese dell’800 e ad esempio delle sorelle Brontë, di Anthony Trollope e di Charles Dickens, non potete dunque non dare una chance a Nord e Sud (North & South).

E’ un prodotto targato BBC.

… E lo sappiamo: la BBC è un marchio d’eccellenza per quanto riguarda le miniserie in costume. Il network inglese non si è infatti fatto scappare praticamente neanche un’opera di fine ‘700 e inizio ‘800 e ha sempre realizzato show d’eccellenza che hanno raccolto grande successo in tutto il mondo. A supporto di questa affermazione possiamo citare altri prodotti della BBC che hanno ottenuto premi e ottima critica come Orgoglio e Pregiudizio – Pride & Prejudice (1995), che vedeva un perfetto Colin Firth nei panni di Mr Darcy, Wives & Daughters (1999) tratta da un’altra famosissima opera di Elizabeth Gaskell, Ragione e Sentimento – Sense & Sensibility (2008) con il giovane Dan Stevens che abbiamo amato poi in seguito per la partecipazione ad un’altra serie tv (ma targata ITV) Donwton Abbey e Jane Eyre (2008) con Ruth Wilson (The Affair) nei panni della protagonista.
La lista degli show in costume è comunque molto più ampia, questi sono solo alcuni esempi che hanno mostrato anche in passato l’ottima riuscita degli show targati BBC.

LEGGI ANCHE:Cosa vedere su Netflix: Una Guida Galattica- Capitolo due: La fan di Jane Austen

north-and-south-theend

E’ incentrato su una storia d’amore.

Nord e Sud (North & South) è incentrato su una bellissima storia d’amore tra la protagonista Margaret Hale (interpretata da Daniela Denby-Ashe), che ha abbandonato il sud dell’Inghilterra per trasferirsi con i genitori nella cittadina di Milton (Manchester), e John Thornton (Richard Armitage) severo proprietario di un cotonificio della città. Questa storia d’amore ricorda molto i libri di Jane Austen e il più celebre Orgoglio e Pregiudizio – Pride & Prejudice, ma rispetto a quest’ultima opera, Nord e Sud (North & South) ci mostra come l’indecisione della protagonista nell’accettare la proposta di matrimonio di Mr Thornton non sia legata a futili ragioni, ma al terribile conflitto sociale che fa da sfondo a questa miniserie: la rivoluzione industriale.

LEGGI ANCHE: Period drama: eccone 10 da recuperare subito

La protagonista è una figura femminile di grande carattere e spessore.

A differenza di molte altre storie dell’epoca vittoriana, Nord e Sud (North & South) ha una protagonista di grande carattere. Margaret Hale è infatti una giovane donna dall’anima socialmente liberale che ha una personalità indipendente e un metro di giudizio difficilmente influenzabile dalle persone che la circondano.
Questo carattere rende Margaret una delle punte di diamante dello show perchè esempio da seguire.

north-and-south_brendancoyle

Vi partecipa Brendan Coyle.

Come non citare Brendan Coyle come una delle ragioni per recuperare Nord e Sud (North & South)? L’attore inglese è entrato nei cuori dei telefilm maniacs grazie alla sua partecipazione a Downton Abbey dove ha vestito i panni di Mr. Bates. Interpretazione che gli è valsa una nomination agli Emmy Award come Outstanding Supporting Actor in una serie tv drammatica e la nomination ai BAFTA come Best Supporting Actor.

È come essere in guerra, ed insieme alla guerra vengono alcuni crimini; ma credo che sarebbe un crimine assai maggiore non fare nulla. La nostra sola possibilità è unire gli uomini in vista del medesimo interesse; e se alcuni sono dei codardi o dei pazzi non importa, devono esserci anche loro ed unirsi alla grande marcia, perché la nostra sola forza è nei numeri”.

In questa miniserie tv Brendan Coyle veste i panni di Nicholas Higgins, un operaio del cotonificio di Mr Thornton che ben presto diventa uno degli agitatori dei disordini in fabbrica che portano allo sciopero dei lavoratori. La sua indubbia bravura lo porta a primeggiare nel cast e ha dare assolutamente una marcia in più allo show.

Comments
To Top