0Altre serie tv

Non Uccidere: dove eravamo rimasti e trailer seconda stagione.

Dopo essere stata visibile per due settimane in anteprima esclusiva su Rai Play, la seconda stagione di Non uccidere debutterà questa sera su Rai 2. L’esperimento fatto e voluto dai vertici della Rai, da poco bruscamente cambiati, ha avuto successo e dimostra che il modo di concepire la televisione deve essere cambiato per adattarsi alle esigenze del pubblico. Se possiamo affermare che questo ultimo anno seriale italiano sia stato contrassegnato da un clima di “rinascita” grazie ai tanti prodotti originali di ottimo livello, Non Uccidere può essere considerato il pilota di questo nuovo corso della Rai. Una serie originale, non un adattamento, moderna, dal respiro internazionale, recitata e girata molto bene e mai scontata. Nonostante infatti sia una serie investigativa di tipo procedurale Non Uccidere, recuperando le atmosfere di The Falling è capace di portare sullo schermo un prodotto unico e mai visto.

Dove eravamo rimasti?

L’ispettore Ferro aveva risolto tutti i casi che le si erano parati davanti nella prima stagione eccetto quello ancora aperto dell’omicidio del padre. Dopo aver scoperto che il suo superiore, nonché compagno, aveva all’epoca falsato delle prove per inchiodare sua madre come responsabile, Valeria decide di rompere definitivamente con lui e iniziare un’indagine parallela. Indagine che però si ferma molto presto in quanto sua madre le rivela che il padre, di cui lei vuole disperatamente risolvere l’omicidio, in realtà non è biologicamente il suo, e che il suo concepimento sarebbe frutto di una violenza. Valeria Ferro accertato con il test del DNA di suo fratello quanto detto dalla madre sembra essersi convinta della ricostruzione dei fatti di quest’ultima e decisa a buttarsi il caso alle spalle. La madre Lucia però nasconde qualcosa, infatti la prima stagione si conclude con uno strano dialogo tra lei e un misterioso uomo con l’impermeabile che è coinvolto nell’omicidio del padre.

Appuntamento quindi a stasera per scoprire come si evolverà la serie di Rai 2, intanto vi lasciamo al trailer.

Comments
To Top