0Altre serie tv

Netflix: ecco 16 progetti in arrivo sulla piattaforma

On My Block

Netflix è ormai da considerarsi come uno dei grandi colossi dell’intrattenimento, al pari di piattaforme a pagamento come la HBO e di case cinematografiche come la Lionsgate. In questi ultimi anni ci ha regalato serie cult come Stranger Things, ma anche film da Oscar come Hell or High Water. Ogni nuovo progetto di casa Netflix è sempre più circondato da hype ed interesse, tutti noi vogliamo essere informati sulle pellicole e sugli show che la piattaforma ha in cantiere per i prossimi mesi, per cui armiamoci di pazienza ed andiamo a scoprire quali sono:

16 progetti in arrivo sulla piattaforma

Chilling Adventures of Sabrina

Lo show Riverdale ha fatto appassionare milioni di teenagers al mondo degli Archie Comics, fumetti dai quali la serie trae ispirazione. Una delle star di questo universo fumettistico è Sabrina (la giovane strega che noi abbiamo conosciuto grazie al cartone e alla comedy omonima), personaggio che però non è presente in Riverdale. Proprio per questo Netflix ha deciso di produrre una serie incentrata su di lei. L’attrice Klernan Shipka vestirà i panni della protagonista, in questa versione dai toni più dark e noir. Chilling Adventures of Sabrina verrà rilasciato più avanti quest’anno.

Stranger Things

Stranger Things (Terza stagione)

La serie cult tornerà nel 2019 con dei nuovi episodi, dei quali sappiamo poco o nulla. Saranno ambientati nel 1985, nel pieno della Ritorno al Futuro-mania, e vedranno tornare tutti i personaggi principali. Probabilmente non avremo molte informazioni in più almeno fino all’imminente Comic Con di San Diego, dove si vocifera che verranno presentate le prime immagini.

Fast and Furious (la serie animata)

I fans della saga gioiranno alla notizia: Netflix sta lavorando ad una versione animata delle avventure dedicate alle macchine rombanti già campioni d’incasso al cinema. A capo del progetto c’è il nome altisonante della Dreamworks.

The Umbrella Academy

Il fumetto firmato da Gabriel Bà e Gerard Way dei My Chemical Romance segue le vicende di una famiglia disfunzionale di supereroi. Netflix firmerà l’adattamento e tra le protagoniste ci sono le candidate all’Oscar Ellen Page e Mary J Blige.

Lost In Space

Lost in Space (Seconda stagione)

Sebbene non ci siano ancora informazioni riguardo i nuovi episodi di questa serie, sappiate che una seconda stagione di Lost in Space era già nei programmi dei produttori fin da prima che Netflix la confermasse. Questo remake dell’omonima serie del 1965 è stato accolto tiepidamente sia dalla critica che dal pubblico e proprio per questo motivo in tanti sospettano che questi nuovi episodi possano essere gli ultimi.

LEGGI ANCHE: Lost in Space: fantascienza per famiglie Recensione primo episodio

Maniac

Una delle novità più attese, Maniac vede l’approdo su Netflix di due grandi star del cinema come Emma Stone e Jonah Hill e porta la firma di Cary Fukunaga (regista della prima osannata serie di True Detective). Ispirati all’omonima serie norvegese, gli episodi racconteranno la vita immaginaria di due pazienti di un ospedale psichiatrico. Maniac arriverà sulla piattaforma verso la fine dell’anno.

She-Ra and the Princesses of Power

Noelle Stevenson, famosa illustratrice di Lumberjanes e Nimona, sarà a capo di questo progetto che prevede il reboot di un famosissimo cartone degli anni ’80. Prodotta insieme da Netflix e dalla Dreamworks, questa serie animata che vede come protagonista un’agguerritissima guerriera donna è perfetta per il momento storico e culturale che stiamo vivendo.

The Irishman

Firmato da Martin Scorsese, The Irishman è un biopic che racconta dell’uccisione del mafioso Jimmy Hoffa nell’America degli anni Cinquanta. Con un badget di quasi 140 milioni di dollari, il film era stato pensato originariamente per il cinema, ma il suo costo elevato ha fatto scappare a gambe levate i grandi studios di Hollywood, lasciando a Netflix la possibilità di acquisirne i diritti. Si tratta di una pellicola molto attesa: in diverse scene i tre attori principali (Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci) sono stati ringiovaniti con tecniche ed effetti speciali innovativi per il cinema.

Guillermo Del Toro presenta: 10 after midnight

Il regista premio Oscar Guillermo Del Toro curerà questa serie antologica di horror sofisticati e spaventosi allo stesso tempo. Sebbene il progetto sia ancora nella fase iniziale, in quel di Netflix già scommettono sul successo di 10 after midnight. Del Toro ha inoltre firmato per la piattaforma la serie animata Trollhunters e a breve produrrà altre due serie animate ambientate nello stesso universo di quest’ultima, andando a creare una sorta di trilogia dei racconti di Arcadia.

robin wright house of cards

House Of Cards

House of Cards (stagione sette)

Dopo la bufera sollevata dal caso Spacey, Netflix aveva temporaneamente sospeso la produzione della serie. In seguito all’eliminazione del personaggio di Frank Underwood, la piattaforma ha annunciato una stagione finale di House of Cards: otto episodi incentrati sul personaggio di Claire.

The Dark Crystal: age of Resistance

Il film fantasy del 1982 di Jim Henson avrà una serie prequel su Netlfix. I creativi dietro al progetto promettono di mettere in scena lo stesso mix di effetti speciali in CGI e pupazzi creati a mano che contraddistinguevano il prodotto originale. Alla regia ci sarà Luis Leterrier, già dietro la macchina da presa di Now You See Me, The Transorter e L’Incredibile Hulk.

Dolemite is my name

Il film, un biopic sulla vita del musicista ed artista Rudy Ray Moore, segnerà il grande ritorno di Eddie Murphy. Prospettandosi un giusto mix di commedia e dramma, la pellicola potrebbe essere l’arma giusta per far tornare il comico americano al grande successo.

Che fine ha fatto Carmen Sandiego? (serie animata e film)

Già sappiamo che a breve approderà su Netflix una nuova versione del cartone cult, con Gina Rodriguez a prestare la voce alla misteriosa Carmen. Ma le novità non finiscono qui: ci sarebbe in programma anche un film live action, nel quale sarà sempre l’attrice di Jane The Virgin a dare il volto alla protagonista.

The Ballad of Buster Scruggs

Entro  la fine dell’anno fratelli Joel ed Ethan Coen approderanno su Netflix con il loro primo progetto seriale: una storia ambientata nel mondo western. Si tratterà di una serie antologica composta da sei brevi racconti scritti dai due fratelli. Nel cast ci saranno Liam Neeson, James Franco e Zoe Kazan.

Ratched

La malvagia infermiera di Qualcuno volò sul Nido del Cuculo avrà una serie interamente dedicata a lei. Ratched racconterà le origini del personaggio, dai suoi primi anni di vita fino agli eventi traumatici che l’hanno trasformata nella mostruosa e vendicativa infermiera che abbiamo visto nel film. Per tutti i 18 episodi (spalmati su due stagioni) la giovane Ratched avrà il volto di Sarah Paulson.

The Politician

Si tratta di uno show molto ambito, tanto che Netlfix è riuscito ad accaparrarselo dopo una lunga guerra contro Hulu ed Amazon. Ben Platt (protagonista del musical Dear Evan Hansen) interpreta un giovane aspirante politico che deve confrontarsi con lo stress delle campagne elettorali. Sarà una commedia-musical che tenterà di fare ironia sulla situazione sociale dei nostri tempi. Nel cast anche due nomi altisonanti: Gwyneth Paltrow e Barbra Straisand.

Oltre alla lista di progetti che vi abbiamo presentato ce ne sono ancora una dozzina che sono ancora nelle fasi iniziali. Come una serie firmata dalla regista di Selma Ava Duvernay e prodotta da Oprah Winfrey, che dovrebbe raccontare di alcuni casi ambigui della giustizia americana.

Comments
To Top