Mr. Robot

Mr. Robot: Sam Esmail parla del finale e della prossima stagione

Mr. Robot

Si è conclusa da pochi giorni la seconda stagione di Mr. Robot. Nell’ultimo episodio abbiamo finalmente rivisto Tyrell e scoperto cos’è la Fase 2. Ma siamo anche venuti a conoscenza di tutte le informazioni che l’FBI possiede sulla fsociety.
Il creatore della serie Sam Esmail ha rilasciato un’interessante intervista a Variety, in cui parla del finale ed anticipa alcuni temi e storie che saranno analizzati nella prossima stagione.

La Fase due

Mr Robot 2x10Esmail ammette quanto sia incredibilmente spaventosa la Fase 2 e come rappresenti un interessante dilemma per Elliot. “Onestamente noi vogliamo che lui sia l’eroe, ma lui sta facendo qualcosa che farebbe un villain. Ovviamente lui non sa di essere l’epicentro di tutto questo. Abbiamo pensato che fosse un grande terreno moralmente ambiguo per Elliot. E ovviamente è una cosa con cui sta combattendo internamente con se stesso e con il mondo. È sempre una grande situazione trovare il tuo personaggio principale ad un bivio.”

Il piano è stato ovviamente messo su da  Mr. Robot: “abbiamo preso, stuzzicato questa pericolosità di Mr. Robot dall’inizio della serie. Nel secondo episodio, Mr. Robot suggeriva di distruggere i nastri di backup della Steel Mountain facendo saltare la centrale elettrica nei pressi della struttura. Elliot ha invece voluto trovare un modo meno pericoloso. Nella prima stagione abbiamo visto questa tendenza dentro di lui che si è concretizzata in questa stagione.”

Elliot, Tyrell e Mr. Robot

Tyrell ama Elliot – ha raccontato il creatore della serie – La cosa interessante di Tyrell e Elliot è che hanno questo legame, questa connessione. Questo è quello che abbiamo creato in quella prima scena, la prima volta che si sono incontrati nel pilot. Hanno questo rapporto ad un livello molto profondo. Il personaggio di Tyrell è quello del cattivo, ma loro non sono antagonisti. Questo loro strano rapporto si crea nella scena a Coney Island, in cui Tyrell racconta di suo padre e del non voler essere come lui. Questo fa presa su Elliot, che in quel momento è Mr. Robot.

Mr. Robot

© USA Network

Il modo in cui abbiamo presentato il vero padre di Elliot nel passato non ha niente a che fare con il Mr. Robot che vediamo come doppia personalità di Elliot. Ed è una ribellione contro tutto quello che il padre di Elliot era, un uomo troppo debole per combattere contro la Evil Corp.
Mr. Robot, il lato della personalità di Elliot, si trova in sintonia con la ribellione di Tyrell contro il padre, i padri che hanno sempre visto come troppo deboli. C’è un vero e proprio legame che si forma lì. Alla fine, quando Tyrell gli spara, non vuole farlo. Sentiva che quella collaborazione stava per vincere completando la Fase 2, mentre Elliot è sul punto di tirarsi indietro. Quando gli ha sparato era letteralmente in lacrime. Quando dice a Angela che lo ama, è vero. Dal punto di vista di Tyrell, ama davvero questa persona. Con lui sente di aver trovato quella realizzazione che ha sempre cercato nella sua vita.”

Angela, la E Corp e Whiterose

Per Esmail Angela è un po’ come Jackie Brown: “Portia Doubleday ha squisitamente interpretato un personaggio che sta nel mezzo. Da un lato, sembra che sia passata dalla parte dalla E Corp, ma dall’altro, invece ti sembra che voglia buttarli giù. Così è stato per l’intera stagione e abbiamo pensato che fosse così affascinante il doppio gioco. Alla fine della stagione ipotizziamo che si sia schierata con la Dark Army. Sarà interessante giocare con questa dinamica la prossima stagione. È davvero con loro o no? È il viaggio di Angela e vogliamo tenere le persone sulle spine riguardo alla direzione che prenderà.”
Su cosa Whiterose abbia detto per convincere Angela a lasciare cadere la sua causa, ovviamente Esmail non ha detto nulla.

The python approach come metafora della stagione

Mr. Robot

© USA Network

“Mi ricordo – racconta Esmail – quando abbiamo ripreso la scena del discorso del pitone e la sensazione che ho avuto che tutta l’intera stagione fosse proprio su questo. Tutti i personaggi sono stati in attesa. Whiterose dice ad Angela che sarebbe dovuta morire 90 giorni prima. Ora Elliot e Mr. Robot e la messa in atto della Fase 2. Tutte le storyline principali hanno visto la realizzazione di piani all’insaputa dei protagonisti. E ora bisogna passare al saldo. Dom dice al suo capo che la sua intenzione è quella di rivoltare Darlene per arrivare a Tyrell. Nella terza stagione vedremo se e come questo sarà possibile.”

Trenton, Mobley e Leon

Dopo i titoli rivediamo a sorpresa Mobley e Trenton parlare fuori da un centro commerciale. “Abbiamo voluto risolvere tutti i misteri, come la collocazione di Trenton e Mobley. Scopriamo che sono andati via o almeno così pensano. Ed ecco che arriva Leon, che è sicuramente un agente della Dark Army. Vedremo quali sono sue intenzioni nella terza stagione.

fonte: Variety

Comments
To Top