Celebrità

Mindhunter: Holt McCallany si unisce al cast del film Angel Has Fallen

mindhunter

Dopo un 2017 scintillante grazie al successo di Mindhunter, serie televisiva della quale è uno dei protagonisti principali, si prospetta un 2018 decisamente interessante per Holt McCallany. L’attore statunitense è infatti entrato a far parte del cast di Angel Has Fallen, terzo capitolo della saga cinematografica Attacco al potere – Olympus Has Fallen.

Leggi Anche: la storia che ha ispirato la serie tv Mindhunter. Ecco i dettagli e i retroscena.

Dopo Mindhunter Holt McCallany arriva nel cast di Angel Has Fallen

Holt McCallany reciterà dunque al fianco di Gerard Butler e Morgan Freeman nel nuovo film della saga che racconta le vicissitudini di Mike Banning, ex agente di sicurezza del Presidente degli Stati Uniti d’America che coraggio riesce a salvare il Presidente da numerosi attacchi terroristi.
L’attore statunitense protagonista di Mindhunter vestirà i panni di Wade Jennings, un vecchio e intimo amico dell’agente dei Servizi Segreti Mike Banning.

Non è ancora dato sapere quale sarà la trama di Angel Has Fallen, ad oggi si sa soltanto che i nuovi attacchi terroristici avranno come obiettivo l’Air Force One e che Morgan Freeman, nella saga era conosciuto come Vice Presidente Allan Trumbull nell’ultimo Fallen, sarà nuovamente nel cast principale.

Leggi Anche: Mindhunter, serie tv di Netflix, è stata rinnovata per una seconda stagione

“The greatest minds in history have been fascinated by the vagaries of behavior. So, in a case where we can’t immediately divine a motive, we shouldn’t panic. It’s a riddle, but it can be solved. It’s complex, but it’s human” – Holden

mindhunter

Credits: Netflix

Ricordiamo che Mindhunter è una serie televisiva targata Netflix. Basata sul libro Mindhunter: La storia vera del primo cacciatore di serial killer americano – Mind Hunter: Inside FBI’s Elite Serial Crime Unit scritto da Mark Olshaker e John E. Douglas, la serie tv è incentrata su Holden Ford (interpretato da Jonathan Groff), un negoziatore dell’FBI che inizia a collaborare con l’agente Bill Tench (Holt McCallany) del reparto scienze comportamentali e con la professoressa Wendy Carr (Anna Torv) per studiare un nuovo metodo di indagine atto a identificare i serial killer.

Secondo alcuni rumors pubblicati su Deadline.com, le riprese della seconda stagione di Mindhunter dove Holt McCallany reciterà nuovamente al fianco di Jonathan Groff e Anna Torv inizieranno ad aprile, mentre la produzione del film Angel Has Fallen inzierà il prossimo mese in UK.

Comments
To Top