Attori, Registi, ecc.

Michael Rosenbaum di Smallville parla dello scandalo di Allison Mack

Michael Rosenbaum, co-protagonista insieme a Allison Mack della serie Smallville, ha rotto il silenzio sulle accuse a carico della giovane attrice riguardo il traffico di schiave sessuali.

Come già annunciato, l’attrice interprete di Chloe Sullivan nella serie, è stata accusata lo scorso anno di far parte di un culto, chiamato NXIVM, che reclutava appunto schiave sessuali.

Michael, che oggi ha 46 anni, ed ha interpretato il celebre villain Lex Luthor nello show prequel di Superman, ha parlato dei suoi rapporti con la collega nel podcast This Past Weekend il mese scorso.

Ho scelto di non parlarne solo perché è scioccante e tutto quello che posso dire è questo: quando ero in quello show, Allison era la più dolce, la più professionale – non era altro che una brava ragazza, una grande attrice, tutta la storia deve ancora essere chiarita, ma penso che gran parte della faccenda che è saltata fuori adesso sia semplicemente scioccante per tutti, è inimmaginabile. Ma lei era fantastica “, ha detto Michael.

Tutta la storia deve ancora essere chiarita, ma penso che gran parte della faccenda che è saltata fuori adesso sia semplicemente scioccante per tutti, è inimmaginabile. Ma lei era fantastica

Michael parla del suo rapporto con Allison

Riguardo al loro rapporto personale, Michael ha rivelato: “Non ho mai frequentato Allison, giusto forse un paio di volte in sette anni. Quindi non ci conoscevamo bene, non eravamo amici intimi, ma è come se ci fosse stato sempre  rispetto reciproco e amicizia tra noi “.

LEGGI ANCHE: Impastor: arriva Michael Rosenbaum da Smallville

Ha poi continuato “Non me lo aspettavo, questa era una palla curva … Ma ancora una volta, non la conoscevo davvero … era brillante, ecco perché è così sconvolgente per me. Sì, era più giovane, avrebbe potuto facilmente essere manipolabile e in qualche modo, avrebbero potuto dire, ‘Oh’ – magari le promisero questa cosa e lei fu ammaliata dall’offerta e in qualche modo cadde nella trappola.

Alla fine, inavvertitamente, è entrata in qualcosa che era più grande di lei“, ha concluso l’attore.

FONTE

Comments
To Top