Edizione 2017

Lucca Comics & Games 2017: l’attore Salvatore Esposito racconta Destiny 2

salvatore esposito lucca comics & games

Salvatore Esposito – il Genny Savastano di Gomorra – sarà ospite del Lucca Comics & Games 2017 per parlare del videogioco Destiny 2.

L’1 novembre alle ore 12.00 Salvatore Esposito sarà all’Auditorium San Francesco di Lucca (500 posti disponibili) per l’incontro intitolato Destin(o) Da Boss.

Il bravissimo e istrionico attore diventato famoso grazie a Gomorra – La Serie, racconta come sia diventato un grande appassionato di Destiny 2. A Lucca Comics & Games incontrerà i suoi fan e parlerà del videogioco e dei punti di contatto con la serie televisiva, in un incontro pubblico.

LEGGI ANCHE: Gomorra: 5 motivi per recuperare la serie

Salvatore Esposito racconta Destiny 2

Per tutti ormai Salvatore Esposito è Genny Savastano, ruolo che ha decretato il ‘cambiamento’ che ha concesso all’attore il profilo duro e spietato che tutti conosciamo. L’attore napoletano ha tra le molte passioni anche quella dei videogiochi, hobby a cui dedica parte del suo tempo libero.

Tra i titoli più apprezzati c’è Destiny 2: sparatutto sviluppato da Bungie (sviluppatore anche del famoso Halo).

Destiny 2

La trama di Destiny 2.

Un anno dopo gli eventi della Crisi della SIVA (avvenuta ne I signori del Ferro) l’Ultima Città viene attaccata dalla Legione Rossa, una fazione militare élite dei Cabal guidata da Dominus Ghaul, un aspirante al trono dell’Impero.

Ghaul crede che il Viaggiatore abbia sbagliato nel donare all’umanità la sua Luce, ed utilizzando un’imponente gabbia intrappola il Viaggiatore privando tutti i Guardiani della Luce da lui fornita, rendendoli di nuovo mortali ed incapaci di utilizzare i loro poteri, portandoli quindi alla sconfitta e sterminandoli.

Fiaccati e senza poteri, i Guardiani sopravvissuti all’attacco devono ora avventurarsi in nuovi mondi per acquisirne di nuovi e affrontare Ghaul e la Legione Rossa.

LEGGI ANCHE: Guida per l’appassionato di Fumetti

Salvatore Esposito parlerà della sua esperienza di videogiocatore, proponendo una serie di aneddoti che in qualche modo avvicinano, per una serie di concetti, Destiny 2 e Gomorra.

Comments
To Top