Cinema

Le K Benzema: 5 motivi per recuperare il documentario sulla controversa star del calcio Karim Benzema

Le K Benzema

Non siamo francesi nè tantomeno seguiamo il campionato di calcio spagnolo. Ma il documentario Le K Benzema dedicato a Karim Benzema ci ha immediatamente incuriositi appena scorto nell’archivio di Netflix. Ci piace il calcio e come ha detto Zinedine Zidane quando era sulla panchina del Real Madrid: “People who like football have to like Benzema“.

Di cosa parla Le K Benzema.

Le K Benzema è dedicato alla scandolosa e controversa vita del giocatore di calcio franco-algerino Karim Benzema.
Il documentario ci riporta ai primi anni professionistici di Karim Benzema all’Olympique Lyonnais per poi raccontare il suo approdo al glorioso Real Madrid. Ad ogni scena scopriamo qualche dettaglio sulla sua vita privata grazie ad alcune interviste ai suoi genitori, ai suoi amici di infanzia e ovviamente ai calciatori con i quali ha giocato negli anni.

Tra un’intervista e l’altra veniamo a conoscenza anche delle sue amicizie con il rapper francese Booba, ma soprattutto con l’allenatore del Real Madrid Zinedine Zidane, con il quale Karim Benzema ha stretto nel corso degli anni un profondissimo legame fraterno.
Ma una parte cruciale di questo documentario è la relazione che il calciatore franco-algerino ha con le sue nazioni d’origine e il ruolo nello scandaloso ricatto a luci rosse del calciatore Mathieu Valbuena.

Se non l’avete già visto e siete fan del pallone, Le K Benzema è un documentario che merita decisamente di esser recuperato e non solo per i bellissimi goal e le magiche giocate di Karim Benzema riproposte attraverso vari spezzoni di alcune sue partite. Per questo motivo vi vogliamo elencare le cinque ragioni per farlo.

Leggi Anche: i migliori documentari sul calcio da recuperare.

I motivi per recuperare il documentario sulla controversa star del calcio Karim Benzema.

Documentario Le K Benzema

La personalità di Karim Benzema.

Nonostante la figura controversa e stravagante mostrata dai giornali e social media, Karim Benzema è in realtà una persona discreta, timida e con un forte legame familiare. Sebbene il successo e l’allontanamento da casa, il calciatore ha infatti mantenuto negli anni forti legami con la famiglia e i suoi amici d’infanzia, aspetto che viene ampiamente mostrato in questo documentario.

La sua doppia origine francese e algerina ha indubbiamente avuto una forte influenza nel suo carattere, tanto che Karim Benzema lo ha voluto raccontare durante un’intervista ripresa nel documentario e legata alla scelta della nazionale nella quale giocare. Scegliere tra la Francia che lo ha visto crescere e l’Algeria, da sempre presenza forte nel sangue di famiglia, è stata una delle decisioni più dure della sua vita. E ad ammetterlo è stato lo stesso calciatore, mettendo così a tacere qualsiasi critica sorta negli anni a seguito di questa sua dura decisione.

“Ho parlato con il presidente della Federazione e l’allenatore dell’Algeria. Ho detto loro che l’Algeria è il paese dei miei genitori ed è nel mio cuore, ma sportivamente giocherei per la nazionale francese. Sarò sempre presente per la nazionale francese.” – Karim Benzema

La relazione con Zinedine Zidane.

A certi livelli non c’è solo competizione ma anche profondo rispetto e affetto. Le K Benzema ce lo dimostra raccontando il forte legame che è nato tra Karim Benzema e Zinedine Zidane, quando quest’ultimo era l’allenatore del Real Madrid.
Sebbene sia una star di successo, Karim Benzema ha visto immediatamente in Zinedine Zidane una persona da seguire e rispettare. Nel corso degli anni e come raccontato dallo stesso calciatore, Zinedine Zidane è diventato una figura fraterna alla quale chiedere consigli o appoggiarsi nei momenti di difficoltà.

Vedere come tra grandi star non vi sia solo competizione o invidia ma anche grande rispetto e fratellanza è indubbiamente una motivazione che ci spinge a consigliarvi il recupero di questo documentario.

Leggi Anche: i migliori film sul calcio da recuperare.

Il triangolo tra la nazionale francese, Didier Deschamps e Karim Benzema.

Le K Benzema fa luce su un aspetto a molti sconosciuto ovvero il triangolo tra il calciatore franco-algerino, la nazionale francese e Didier Deschamps. Sebbene sia ad oggi considerato uno dei migliori calciatori francesi, Karim Benzema è stato recentemente escluso dalla nazionale a seguito dello scandalo a luci rosse legato al calciatore Mathieu Valbuena che lo ha coinvolto nel 2015.

Nel giugno 2015 il collega e calciatore Mathieu Valbuena venne infatti ricattato con la richiesta di non diffondere un filmato nel quale la star del calcio francese intratteneva rapporti sessuali. Karim Benzema venne indagato per questa vicenda e a seguito di alcune intercettazioni e fughe di notizie, a dicembre dello stesso anno il calciatore venne sospeso temporaneamente dalla nazionale francese.

Le K Benzema racconta il dietro le quinte di questa esclusione e la pressione che alcune figure illustri in Francia fecero su Didier Deschamps per non riammettere Karim Benzema in nazionale.

La sua dedizione e le doti di sacrificio.

Il documentario non solo mostra la vera personalità di Karim Benzema e le sue difficoltà con la nazionale francese, ma la sua straordinaria dedizione al calcio. Da giovane promessa delle giovanili del Lione, Karim Benzema è diventato in pochi anni una delle star di punta del Real Madrid e Le K Benzema ne ripercorre i passi mostrando non solo la sua grande intelligenza tattica, ma la profonda dedizione allo sport e le sue enormi doti di sacrificio.

Leggi Anche: i calciatori che assomigliano alle celebrità dei film e delle serie tv.

La soundtrack made in France.

Spesso inseriamo la soundtrack come una delle ragioni per recuperare un film o una serie tv perchè negli anni le musiche hanno ottenuto sempre più importanza nelle trame e nei prodotti cinematografici.
Anche in Le K Benzema abbiamo delle musiche davvero interessanti. Oltre a quelle originali di Alexis Rault, citiamo la canzone “Dans la caisse” di Big Ben e “Dans le Jeu” di Alonzo, composta da Argo Da Hitmaker e Spike Miller. Quest’ultima è indubbiamente la nostra preferita e se amate la musica rap francese, sotto questo aspetto Le K Benzema non vi deluderà.

Se non siete ancora convinti di recuperare questo documentario, ecco il trailer originale tratto da YouTube.com.

Comments
To Top