Netflix

Katherine Langford: dopo l’addio a Tredici sarà la protagonista di una nuova serie Netflix

Katherine Langford Tredici 13 reasons why

Dopo essere stata la protagonista di 13 Reasons Why per ben due stagioni, Katherine Langford ha deciso di lasciarsi alle spalle il personaggio di Hannah Baker per concentrarsi su un nuovo progetto. La giovane attrice australiana sarà infatti la protagonista di una nuova serie fantasy prodotta da Netflix intitolata Cursed.

Al timone di questo nuovo telefilm ci saranno Tom Wheeler e Frank Miller, storico fumettista che ha firmato diverse strisce della DC e creatore di Sin City, mentre Zetna Fuentes (Jessica Jones) curerà la regia. Cursed racconterà e reinterpreterà la storia di Re Artù attraverso il punto di vista di un’adolescente di nome Nimue, destinata a diventare la Dama del Lago. La giovane e misteriosa eroina trova un compagno di avventure in Artù, un giovane soldato mercenario, in una missione per trovare Merlino e consegnargli un’antica spada. La Langford vestirà i panni di Nimue, mentre il resto del cast della serie non è ancora stato annunciato.

13 Reasons Why

Netflix ha già ordinato la realizzazione di 10 episodi, per cui si sospetta che a breve la produzione di Cursed prederà il via. Oltre alle vaghe linee di trama che abbiamo riportato sopra, non si sa molto della serie, seguendo quello che ormai è lo stile tipico della piattaforma di streaming più celebre del mondo.

La Langford ha annunciato il suo coinvolgimento con la serie tramite i suoi canali social: “Sentirsi chiedere di far parte di una serie firmata da creativi leggendari come questi, è un sogno!” ha scritto entusiasta in un post pubblicato sul suo profilo Instagram (lo sapevate che Katherine ha creato questo profilo con l’aiuto di Selena Gomez? Qui trovate questa ed altre numerose curiosità riguardo l’attrice). Durante l’estate la Langford è apparsa anche nel film Love, Simon, pellicola molto importante per la comunità LGBTQ e del quale vi avevamo parlato in questo articolo.

Comments
To Top