Grey's Anatomy

Grey’s Anatomy: tutta la verità su Meredith e Nathan Riggs, recensione episodio 13.21

ABC

Avere il potere di sprecare una puntata è qualcosa che può appartenere anche ai migliori. È il caso di Grey’s Anatomy, che questa settimana ci regala un episodio decisamente evitabile.
Se siete interessati al gossip del Grey Sloan Memorial Hospital, vi importerà sapere che la verità sulla coppia Meredith – Nathan Riggs è finalmente venuta allo scoperto. Ma ciò che più preoccupa è la reazione di Maggie, da sempre attratta da Riggs, a tutto questo.

Le trame di questo ventunesimo episodio sono tutte piuttosto comiche e leggerotte, tranne una. Bad Grey’s Anatomy, bad!
Nei primi minuti vediamo come l’ospedale sia in fibrillazione per una grande conferenza stampa riguardante Meredith, Riggs e il loro miracoloso intervento chrirurgico in aereo visto due settimane fa. Alle telecamere e all’Iphone di Maggie non sfugge uno sguardo complice tra Meredith e Riggs. E una mano di Riggs sulla spalla di Mer che non lascia dubbi.

Subito parte il trend dell’episodio. Meredith che cerca il perdono di Maggie per aver tradito la sua fiducia. Maggie che scopre la verità su sua sorella e Riggs. Emozionante? No.

Dopo diverse frecciatine ricevute da Maggie, Meredith riesce a trovare un momento per parlarle con calma e raccontarle come siano andate veramente le cose. Mer spiega quindi alla sorella che la sua “relazione” con Riggs è cominciata prima del matrimonio di Owen e Amelia, ma che lei aveva tentato di chiudere per non ferirla. Tutto è inutile, o almeno sembra. Maggie è furiosa.

Davvero marginale la storia della paziente Mary e del suo fidanzato Dennis.

April, Webber e Stephanie Edwards hanno tra le mani il caso di una ragazza, Mary, con un intestino pieno di vermi lunghi 25 cm. Il suo fidanzato appiccicoso sembra allontanarsi a causa di questo, ma alla fine torna. Una storia inutile ai fini della trama generale, soprattutto a questo punto della stagione. Senza alcun senso.

Torna invece tra le mura del Grey Sloan Memorial una vecchia conoscenza. È Veronica, la paziente incinta e malata di cancro vista qualche mese fa. Era entrata con Alex per un consulto ed ora è di nuovo Alex, insieme ad Amelia e Arizona ad occuparsene.

Grey's anatomy

La donna, incinta del suo migliore amico Jeremy, vuole assolutamente avere il bambino nel modo più sicuro possibile. Delle metastasi sulla schiena diminuiscono la sua aspettativa di vita da 7-8 mesi a 2, se non a poche ore in caso di insuccesso dell’intervento per il cesareo. Decide di firmare il DNR per non essere rianimata in caso di urgenza, sa già che il suo amico (ma anche l’uomo da lei amato senza mai dirglielo) si prenderà cura del bambino come prima cosa, secondo i loro patti.

Una donna forte, una storia toccante. La morte, che avviene negli ultimi momenti della puntata, lascia particolarmente sconvolta Amelia che trova conforto in un abbraccio di Owen. Speriamo in un riavvicinamento. Molto bravi anche Alex e Arizona, convincenti nei loro ruoli. Fra tante trame davvero tralasciabili, eccone una davvero ben riuscita. Un solo punto per Grey’s Anatomy.

Se Meredith tenta invano di ricucire i rapporti con la sorella, Miranda Bailey tenta di far riappacificare Richard Webber e Catherine Avery, sentendosi responsabile della loro rottura dopo l’avvento della Minnick. I due continuano a ignorarsi per gran parte della puntata, ma negli ultimi minuti capiscono di non poter stare lontani l’uno dall’altra e si divertono insieme guardando le foto dei vermi operati nel pomeriggio.

Grey's anatomy

Anche per Meredith e Maggie c’è un lieto fine. Meredith comunica alla sorella che nessun uomo si metterà mai fra loro. Continuerà a stare con Riggs, ma questo non cambierà le cose fra loro. Rinnova le sue scuse e insieme escono con Amelia per una serata libera.

Un episodio passabile per niente significativo. Ho sempre trovato il triangolo Meredith – Maggie – Riggs una trovata infantile, adolescenziale, adatta forse a un teen drama di bassa qualità. Ora che la questione è risolta spero si possa andare avanti in direzioni ben più consistenti. The secret is out. Ma non è davvero così eccitante.

Capita anche ai migliori di sbagliare un colpo. La prossima volta mira meglio, caro Grey’s Anatomy, e cerca di non mancare il bersaglio.

Per restare sempre aggiornati su Grey’s Antomy, con foto, news, interviste e curiosità, vi consigliamo di passare per Grey’s Anatomy ItaliaThank God is Tursday – SHONDALANDPrendi me, scegli me, ama me, Shondaland Italy. E non dimenticate di di mettere like alla nostra pagina Facebook per tutte le novità su tv e cinema.

 

Comments
To Top