Attori, Registi, ecc.

Grey’s Anatomy: Ellen Pompeo firma per altre due stagioni e rilascia dichiarazioni scottanti

Ellen Pompeo

Ellen Pompeo non ha intenzione di lasciare Grey’s Anatomy. L’attrice, interprete di Meredith Grey, ha infatti firmato ieri un nuovo contratto che la lega allo show per altri due anni.

Parte dell’accordo prevede che d’ora in poi la Pompeo ricopra anche il ruolo di produttrice della serie. Ricordiamo che Ellen è il co-produttore esecutivo dell’imminente spin-off sui pompieri ancora senza titolo con Jason George (Ben Warren in Grey’s Anatomy) in onda il prossimo 22 marzo.

Secondo quanto riferito, Pompeo guadagnerà 550.000 $ a episodio, questo la rende l’attrice più pagata al mondo per un drama televisivo.

In occasione del rinnovo del suo contratto (dal valore totale di 20 milioni di dollari), Ellen Pompeo ha rilasciato un’intervista senza esclusioni di colpi a The Hollywood Reporter in cui ha rivelato i dettagli della tesa relazione professionale con Patrick Dempsey e la vera ragione della recente (e misteriosamente brusca) uscita di scena di Martin Henderson, Nathan Riggs, secondo amore di Meredith dopo Derek (Dempsey).

LEGGI ANCHE: Grey’s Anatomy: Patrick Dempsey parla del vero motivo per cui ha lasciato la serie

Ecco le parole di Ellen Pompeo:

“Quando Patrick ha lasciato lo show, nel 2015, è stato un momento decisivo in termini di accordi. Avrebbero sempre potuto usarlo come leva contro di me – ‘ Non abbiamo bisogno di te; abbiamo Patrick ‘- cosa che hanno fatto per anni. Non so se l’abbiano fatto anche con lui, perché Patrick e io non abbiamo mai discusso i nostri contratti. Ci sono state molte volte in cui gli ho chiesto di spalleggiarmi per negoziare, ma non mi ha mai ascoltato. Ad un certo punto, ho chiesto $ 5,000 più di lui solo per principio, perché lo show si chiama Grey’s Anatomy e io sono Meredith Grey, porta il mio nome, sono la protagonista. Non me li diedero. Avrei potuto andare via. Perché non l’ho fatto? Perché è il mio show; sono io la stella della serie. Ora capisco cosa provano molte altre attrici quando perdono la propria parte per colpa di un uomo. All’inizio mi sentivo male ad essere così spietata ma poi ho pensato: non lascerò che un uomo mi porti fuori da casa mia, dal mio show”.
L’attrice ha aggiunto dettagli su quello che è accaduto dopo l’uscita di scena di Dempsey, descrivendo anche la frustrazione per l’arrivo di Martin Henderson, un nuovo amore per Meredith:
“L’inchiostro non era ancora asciutto sui copioni di Patrick quando mi chiamarono per un nuovo ragazzo. Ero in vacanza in Sicilia, stavo ancora metabolizzando l’uscita di Patrick – è stato un lungo rapporto di lavoro ed è stata una fine tumultuosa, avevo bisogno di un momento per rilassarmi con un po’ di rosé – e mi chiamano, dicendo, “cosa ne pensi di questo ragazzo?. Mi inviarono delle foto, io ero sconvolta. “Siete matti? Perché pensate di dover sostituire subito Patrick?” Non potevo credere a quanto velocemente la produzione e la rete si fossero mosse, come se avessero necessariamente bisogno di un pene lì dentro. Abbiamo quindi introdotto Martin Henderson nella serie, ma a nessuno piaceva quella storia, quindi è finita.”

La quattordicesima stagione di Grey’s Anatomy è inspiegabilmente molto seguita. Attualmente è il drama di punta di ABC, con gli ascolti più alti in assoluto, e si colloca al terzo posto dei programmi con la migliore audience, dietro a The Good Doctor e Dancing With The Stars. Il contratto della Pompeo non garantisce che lo show avrà altre due stagioni, ma è altamente probabile. In quel caso, con un totale di 16 stagioni, Grey’s Anatomy supererebbe ER come medical drama più longevo della storia della TV.

Comments
To Top