Attori, Registi, ecc.

Game of Thrones: chi morirà nella settima stagione?

A pochissimi giorni dalla messa in onda della settima stagione di Game of Thrones, sono aperte scommesse e speculazioni: chi ci lascerà stavolta?

Parlare di morti in Game of Thrones, che siano quelle legate al passato o le previsioni per il futuro, è un argomento molto centrale tra i fan della serie. Di solito nessuno vuole vedere i propri personaggi preferiti a rischio. Ma Game of Thrones ci ha abituato a così tanti scioccanti colpi di scena in questo senso che ormai ci si diverte (si fa per dire) a fare speculazioni su chi sarà il prossimo a lasciarci le penne. Insomma, esiste persino un sito in cui è possibile posare fiori sulle tombe dei nostri morti preferiti (qui potete darci un’occhiata). Ad oggi il campione indiscusso in termini di fiori ricevuti è Ned Stark.

In ogni caso, la settima stagione si prospetta piena di lotte e battaglie all’ultimo sangue. Sembra quindi più che normale pensare ai personaggi a cui potremmo essere costretti a dire addio (più o meno volentieri). I nemici sono dappertutto, Nord, Sud, Est e Ovest. Alleanze o no infatti, non si sa mai cosa possa accadere nella corsa alla conquista del potere.

LEGGI ANCHE: Game of Thrones: cinque (+1) battaglie indimenticabili  

La guerra per ottenere il fatidico trono di spade sarà più intensa e violenta che in passato. E le pedine principali sulla scacchiera sono sicuramente Jon Snow (Kit Harington), Daenerys Targanyen (Emilia Clarke) e Cersei Lannister (Lena Headey). Accanto a questi grandi protagonisti, ci sono ovviamente altri personaggi che avranno un ruolo chiave nelle vicende a venire: Sansa (Sophie Turner), Tyrion (Peter Dinklage) e Jaime (Nikolaj COster-Waldau), solo per citarne alcuni. Insomma, il campo di gioco (e di guerra) si preannuncia più che interessante.

Potremmo avanzare una previsione e dire che nessuno dei personaggi nominati qui sopra ci lascerà, almeno non prima dell’ottava stagione. È vero che con Game of Thrones non si può mai essere sicuri, ma visti i ruoli che questi personaggi dovranno ricoprire nel quadro generale della storia, riusciamo davvero a immaginare l’ultima stagione senza di loro? Ovviamente no, ma purtroppo la certezza arriverà solo dopo aver visto la settima stagione. Per fortuna, ormai siamo agli sgoccioli.

LEGGI ANCHE: Game of Thrones: Il Castello Sforzesco di Milano si trasforma in Westeros!

Facciamo quindi una carrellata dei personaggi che potrebbero lasciarci durante questa stagione.

 

LE SERPI DELLE SABBIE

Personaggi molto complessi e affascinanti all’interno dei romanzi, le Serpi delle Sabbie hanno lasciato deluso più di un fan per il ruolo che hanno ricoperto nella serie regolare. Per questo motivo forse, non sarebbero sicuramente tra i personaggi che rimpiangeremmo di più nel caso dovessero morire.

Ora come ora, sappiamo che i loro mortali nemici sono i Lannister. Oh, e “La Montagna” naturalmente, Gregor Clegane. Visto però il destino degli altri membri della famiglia Martell che si sono ritrovati, in un modo o nell’altro, ad affrontarli (vi ricordare di Oberyn?), questo confronto non sembra essere ricco di buoni auspici per Ellaria Sand (Indira Varma) e compagnia. Vedremo.

LA FAMIGLIA GREYJOY

I superstiti di questa famiglia sono Theon (Alfie Allen), Yara (Gemma Whelan) e Euron (Pilou Asbaek). I primi due sono in guerra aperta con l’ultimo e nonostante Daenerys sia un potente alleato di Theon e Yara, le previsioni di sopravvivenza per questi due non son proprio rosee. C’è chi ha ipotizzato una battaglia navale che potrebbe verificarsi durante la settima stagione e i due potrebbero non avere la meglio sullo zio.

LEGGI ANCHE: Game of Thrones: per Dan Weiss l’arrivo di Daenerys a Westeros cambia le sorti dello show

BRONN

Ecco un nome che ci dispiacerebbe davvero non rivedere più. Tutti noi amiamo Bronn (Jerome Flynn), mercenario sarcastico e irriverente. Potrebbe avviarsi anche lui verso un punto di non ritorno. La sua posizione in vista della settima stagione è molto particolare. Checché ne dica infatti, la sua lealtà è probabilmente combattuta tra i fratelli Lannister, Jaime e Tyrion. La sua morte potrebbe portare pace tra i due, dopo l’addio alquanto amaro a cui abbiamo assistito alla fine della quinta stagione?

MAESTER QYBURN

Se escludiamo Cersei e suo fratello Jaime, non ci sono moltissimi personaggi che potrebbero morire dal lato Lannister dello scontro. Possiamo supporre che La Montagna non morirà fino all’incontro con il fratello, Sandor Clegane il Mastino (Rory McCann) sul campo di battaglia. Questo ci lascia con Qyburn (Anton Lesser), l’ex maester dalla morale quanto mai ambigua e dalla tendenza agli esperimenti inquietanti. Proprio lui è quello che ha diciamo mantenuto in vita La Montagna come semplice arma umana. Potrebbe morire per mano della sua stessa “creatura”? Chi lo sa, certo è che non sarebbero in molti a piangere la sua dipartita.

JORAH MORMONT

Ecco un altro nome che non ci piace vedere in questa lista. Eppure, viste le premesse della passata stagione e ciò che abbiamo potuto intuire dai trailer fino ad ora distribuiti, sembra proprio che Jorah Mormont (Iain Glen) non se la passerà affatto bene. Il morbo grigio non perdona e potrebbe quindi essere solo una questione di tempo prima che saremo costretti a dire addio al nostro Ser Friendzone. Abbiamo lasciato Jorah all’inizio di un viaggio per trovare il modo di curarsi e non sappiamo dove questo lo porterà.

LEGGI ANCHE: Game of Thrones: Iain Glen spera di sopravvivere fino alla fine

IL NORD E GLI ALLEATI DI JON

È inutile girarci intorno. Con l’avanzata dei White Walkers ormai alle porte (letteralmente), dovremo probabilmente dire addio a molti dei personaggi che sono rimasti a combattere al Nord. Tra questi Tormund Giantsbane (Kristofer Hivju), Dolorous Edd (Ben Crompton) e Davos Seaworth (Liam Cunningham) sono tra i più a rischio. Se ipotizziamo che il destino di Jon, nel bene e nel male, si compirà nell’ultima stagione, è ragionevole pensare che alcuni dei suoi alleati più stretti cadranno lungo la strada. Se siamo fortunati, non li perderemo tutti e tre. Ma ci sono buone probabilità che almeno uno di loro ci lascerà. Qualcuno se la sente di fare scommesse?

LEGGI ANCHE: Game of Thrones: Gli Estranei invadono le strade di Londra!

MELISANDRE

Anche il destino della sacerdotessa rossa non è così chiaro come potrebbe sembrare. Melisandre (Carice van Houten) dovrebbe infatti sopravvivere fino alla Grande Guerra che si prospetta in futuro, ma dopo? Nel trailer l’abbiamo vista nei pressi di Dragonstone, dove sappiamo esservi anche Daenerys. Potrebbero quindi incontrarsi? E se sì, quale portata avrà questo incontro per il destino di entrambe?

BRIENNE DI TARTH E PODRICK PAYNE

Il destino di Brienne (Gwendoline Christie) e Podrick (Daniel Portman) non è molto chiaro. Come i fan del libro sapranno benissimo, il finale di Il Banchetto dei Corvi (A Feast For Crows) ci aveva lasciato con un colpo di scena decisamente inaspettato per quel che riguarda questi due personaggi. Non lo svelerò in questo contesto, anche perché le due controparti televisive sembrano aver seguito un percorso nettamente diverso. È proprio per questo che non è chiaro quale sarà il loro destino. In ogni caso, sono anche loro in lista come personaggi la cui morte potrebbe verificarsi durante questa stagione.

LEGGI ANCHE: Trono di Spade: Sophie Turner e il sesso: “Mi ha insegnato tutto Game of Thrones”

LA FRATELLANZA SENZA VESSILLI

L’ultima volta che abbiamo visto la Fratellanza, stava viaggiando verso Nord per affrontare i White Walkers. Sappiamo dal trailer che non solo raggiungeranno la destinazione, ma che Beric Dondarrion (Richard Dormer) si ritroverà a usare la sua spada fiammeggiante in battaglia insieme a Jon. Dondarrion, conosciuto anche come Lord della Folgore, è morto sei volte, almeno stando a quanto detto durante le sue apparizioni nel corso della serie. La settima morte potrebbe essere quella definitiva? Anche il destino di Thoros of Myr (Paul Kaye) potrebbe essere legato al suo. Come se non bastasse, adesso anche Sandor Clegane viaggia con loro, il ché ci fa pensare che i due potrebbero sopravvivere ancora per un po’.

GHOST

Ghost è ormai l’ultimo metalupo ancora in vita della cucciolata originaria, anche se molti sospettano un ritorno di Nymeria prima della fine della serie. In ogni caso, visto il destino dei metalupi appartenenti agli altri Stark, le previsioni per Ghost non sono delle migliori. Speriamo ovviamente che Ghost incontri un destino meno cruento.

Insomma, la lista di possibili morti e abbastanza lunga. D’altronde stiamo parlando di Game of Thrones e non potevamo aspettarci diversamente. Se non altro adesso abbiamo poco tempo per le speculazioni. Game of Thrones ritorna il 16 Luglio (questa Domenica) su HBO.

Comments
To Top