Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Maura

Pagine: [1] 2 3 ... 98
1
Drama / Re:[Showtime] Shameless
« il: Gennaio 25, 2013, 21:34:20 pm »
cavolo questo secondo episodio è un pugno nello stomaco.
Debbie che in piena crisi isterica pesta il padre è stata forse una delle scene più forti della serie.
Lip è un cretino, ok che è contro il sistema e che nella vita ha avuto poco, ma è proprio stupido per quanto intelligente come spiega bene Ian.
E poi quando pensi di aver visto tutto di Frank, lui è capace di toccare ancora più il fondo denunciando i figli...  O0



3
Novità 2012/2013 / Re:[FOX] The Following
« il: Gennaio 22, 2013, 22:07:49 pm »
E' vero potrebbe accadere, ma sono certa conoscendo le serie di Kevin Williamson, che questo non  farà perdere ritmo o imprevedibilità alla serie :sisi:.
Potevano essere un po' meno didascalici con il bambino però :lol:  Ha i capelli rossi come Ryan, appena si è visto ho capito che era il figlio.

4
Novità 2012/2013 / Re:[FOX] The Following
« il: Gennaio 22, 2013, 21:34:49 pm »
Bello, appena visto!
Pilot ben fatto, ritmato con molti spunti interessanti da sviluppare nel corso della stagione. Lo promuovo totalmente, avevo molte aspettative e non sono state deluse assolutamente.

5
Drama / Re:[Showtime] Shameless
« il: Gennaio 22, 2013, 21:32:36 pm »
Debbie non è attaccata a Frank in quanto Frank/padre, ma solo all'idea di padre, cioè è proprio la figura paterna che gli manca. Secondo me proprio questo è molto realistico, i genitori non si scelgono c'è chi è fortunato e chi meno ma di norma il sentimento verso i genitori è sempre di affetto. Tra l'altro i piccoli gallagher hanno subito poco le pazzie di Frank, quelli che hanno pagato di più sono i più grandi, infatti, sono loro a provare maggiore indifferenza per il padre. Tra l'altro c'è da sottolineare che Debbie è totalmente diversa da tutti loro è quella che soffre della situazione svantaggiata in cui vivono, a me fa tenerezza :sisi:.
Comunque a me è piaciuta sarà che mia era mancata molto, ah però boccio totalmente la storyline del boss della mafia :confused: .

6
Off Topic / Re:[LIBRI] I Miserabili
« il: Gennaio 22, 2013, 19:56:01 pm »
sì, sicuramente è più leggibile la descrizione storica/sociale applicata ai personaggi, ma devo dire che a me non è dispiaciuto neanche questo metodo :sisi:.
Hai ragione il clima è colorato a dispetto delle aspettative.
Perfetto allora, la fine del terzo libro per giovedì pomeriggio smile.gif Buona lettura :ciao:

7
Fringe / Re:[5.12 - 5.13] Liberty - An Enemy of Fate
« il: Gennaio 20, 2013, 18:25:52 pm »
Se partiamo dal presupposto che gli Osservatori si sono evoluti in modo diverso grazie a Walter e Michael che sono tornati nel futuro per sistemare le cose, allora è cambiato tutto. September non avrebbe avuto motivo di incuriosirsi di Walter e disturbarlo, quindi è riuscito a completare la cura e salvare Peter originale.
Quindi sì, d fatto hanno cambiato tutto, anche l'altro universo perché alterOlivia non si è sposata più con Lincoln. Insomma tutto   XD

8
Fringe / Re:[5.12 - 5.13] Liberty - An Enemy of Fate
« il: Gennaio 20, 2013, 13:28:56 pm »
Mah, boh. Senza osservatori Peter sarebbe dovuto essere morto nel lago Reiden. E poi perché Walter avrebbe dovuto mandare la lettera a Peter in questa nuova timeline?
No, Peter non è morto perché Walter non è stato disturbato da September mentre tentava di preparare la cura per la malattia di Peter, quindi presumibilmente ci è riuscito senza dover andare nell'altro unverso a rapire l'altro Peter.
Il dubbio invece è, se Walter non ha creata la breccia tra i due universi causando gli eventi Fringe, allora non c'è neanche la sezione Fringe,quindi come si sono conosciuti Olivia e Peter? bah O0
Tra l'altro tutta l'evoluzione dei personaggi è andata perdita senza le esperienze che hanno fatto, quindi che senso ha?

9
Off Topic / Re:[LIBRI] I Miserabili
« il: Gennaio 11, 2013, 11:57:05 am »
Fino al quinto capitolo parte III
C'è poco da dire di questi capitoli visto che sono introduttivi di questa nuova parte. I capitoli riservati alla descrizione di Parigi sono sublimi, proprio per la tecnica usata. Riuscire a fare il punto della situazione politica/sociale del paese elencando quasi alla rinfusa i fatti avvenuti è geniale secondo me.
Sull'introduzione di Fantine non mi pronuncio,sappiamo proprio poco ancora. A parte che sta con un cesso ambulante XD
Andiamo avanti sono curiosa, che dici finiamo per domani sera la terza parte?

10
Off Topic / Re:[LIBRI] I Miserabili
« il: Gennaio 08, 2013, 14:30:55 pm »
Sì, anche per me 5 per domani va bene :-)

11
Off Topic / Re:[LIBRI] I Miserabili
« il: Gennaio 08, 2013, 12:38:35 pm »
Fine II Parte
Mi è piaciuto molto la trattazione che fa Hugo in questi capitoli, sullo squilibrio tra reato e pena. Il fatto che Jean Valjean si senta in credito con la società e questo porti a perpetuare il reato del furto l'ho trovato molto attuale. Quindi non mi sono meravigliato quando ruba alla fine l'argenteria, anche se pensavo lì per lì che ci ripensasse all'ultimo. La crisi di coscienza che l'incontro con quel santo di Monsignor Bienvenu gli provoca è molto toccante.
E' veramente impressionate come in pochissime pagine, Hugo riesca a tratteggiare Valjean così bene, facendo sviluppare nel lettore sin da subito molta empatia nei suoi confronti.
Bello, a tratti sembra più un saggio che un romanzo.

12
UK & Not American Series / Re:[ITV ] Downton Abbey
« il: Gennaio 03, 2013, 17:12:09 pm »
Visto ieri sera.
 Julian Fellowes non ha avuto molta scelta purtroppo, le alternative erano: fare un recasting per il ruolo di Matthew Crawley o ucciderlo. Ha scelto quest'ultima, sinceramente non avrei accettato un recasting per il ruolo e come me penso la maggior parte della gente che segue la serie.
Fellowes ha cercato in tutti i modi di convincere Dan Stevens a tornare almeno per un episodio, ma a quanto pare non ci è riuscito e quindi ha dovuto inserire la morte nello speciale di Natale, che tra l'altro stona anche un po'. L'avvenimento in sé fa parte della vita, può succedere purtroppo la cosa fastidiosa è che non è una scelta creativa ma obbligata.
Dan Stevens è molto criticato ora, addirittura è stato fischiato a teatro, su tumblr hanno creato siti heater (la gente non sta bene!!) quindi ecco non lo invidio proprio. Secondo me la scena della morte è stata girata in fretta e furia, dopo la fine della stagione.

13
Homeland / Re:2.12 The Choice
« il: Dicembre 20, 2012, 13:41:11 pm »
solo Abu Nazir lo chiamava Nicholas  :sisisi:
È vero smile1.gif brava Roby... E credo non sia una cosa casuale...
No, potrebbe essere perchè è l'unico che veramente è entrato in vero contatto con lui, che lo conosce nel profondo.
sto per shipparli :love:
 :rotfl2:

14
Homeland / Re:2.12 The Choice
« il: Dicembre 19, 2012, 14:51:21 pm »
Chiusura di stagione favolosa.
Quando è esploso tutto mi è preso un colpo o.o
Lalla a me sono rimasti dubbi sia su Brody sia su Saul, che guarda caso non era lì.
Brody ha fatto uno strano discorso a Mike e fa anche una faccia ambigua quando Carrie gli dice di aver scelto lui invece della carriera...
O_O Boh ho 1000 dubbi.
Ma Carrie lo sa che Brody è il cognome e di nome si chiama Nicholas? Pure in intimità lo chiama per cognome :lol:
va beh cavolate che mi vengono in mente popcorn.gif

15
Dexter / Re:7x12 - Surprise, Motherf**ker!
« il: Dicembre 18, 2012, 22:52:23 pm »
A me il 9, Helter qualcosa... proprio bruttino...
:quoto:
Helter Skelter :sisi: come la canzone dei Beatles.
Episodio proprio brutto O0

Pagine: [1] 2 3 ... 98