Attori, Registi, ecc.

La La Land: Emma Watson e Miles Teller hanno rifiutato le parti da protagonisti

Mentre il musical La La Land ( qui la nostra recensione e qui un approfondimento) sta conquistando il pubblico italiano in questo periodo, sui tabloid americani ed inglesi sta circolando la notizia che Emma Watson e Miles Teller avrebbero rifiutato le parti di Mia e Sebastian. Come sempre in questi casi, si tratta di informazioni da prendere con le pinze, dato che sono soltanto speculazioni. A quanto pare il regista Damien Chazelle avrebbe proposto il progetto alla Watson e a Teller, con il quale aveva già lavorato in Whiplash, ma i due si sono tirati indietro. Visto il successo di pubblico e di critica ricevuto dal film (ricordiamo che La La Land ha 14 nominations agli Oscar), c’è da scommettere che i due attori ora si siano pentiti della loro scelta.

Una fonte ha rivelato che Teller avrebbe richiesto 6 milioni di dollari come compenso, due milioni in più di quanto gli fosse stato proposto, mentre la Watson avrebbe preteso che le prove si facessero a Londra. La produzione ha cercato di andare incontro alle esigenze dei due inizialmente, ma poi sia Miles che Emma si sono tirati indietro, la Watson in particolare sentiva che il film non fosse adatto a lei. Chazelle ha offerto quindi il ruolo di Mia ad Emma Stone, che ha subito accettato, portando così anche Ryan Gosling, che non vedeva l’ora di lavorare ancora con la sua co-star di Crazy Stupid Love e Gangster Squad, ad accettare il ruolo di Sebastian.

la la land

Secondo i giornali di gossip Teller e Watson starebbero facendo vivere le pene dell’inferno ai loro agenti per non averli assicurati al progetto di La La Land.

“Tutti e due sono arrabbiati per aver perso la possibilità di essere in una pellicola che sta ricevendo tutti questi riconoscimenti” ha rivelato una fonte. Altri assicurano invece che Emma Watson avrebbe rifiutato la parte di Mia in favore di quella di Belle nel remake  Disney de La Bella e La Bestia ( qui l’area dedicata al film), personaggio che sentiva più vicino a se stessa. In un intervista del 2015 a GQ, Miles Teller aveva invece dichiarato che Chazelle aveva deciso che l’attore non fosse giusto per il film a livello creativo, tagliandolo fuori dal progetto e il regista e sceneggiatore hanno confermato che negli stadi iniziali della produzione Teller e Watson furono scelti come protagonisti.

Ovviamente i due diretti interessati non hanno rilasciato commenti a riguardo, soprattutto ora che la news sta facendo il giro del mondo. Viste le performance di Gosling e Stone nel film, siamo sicuri che Chazelle non si sia pentito di aver scelto loro come protagonisti del suo La La Land.

Comments
To Top