Attori, Registi, ecc.

Downton Abbey: Joanne Froggatt parla dei Golden Globe, della sesta stagione e dei suoi progetti futuri

Ormai è quasi una certezza: quando Joanne Froggatt è a Los Angeles o deve ritirare un premio oppure è stata nominata per un premio. L’attrice ha vinto un Golden Globe quest’anno, mentre negli anni precedenti ha portato a casa due SAG ed è, attualmente, alla sua terza nomination per gli Emmy. Tutti questi premi grazie alla magnifica interpretazione nel period drama inglese Downton Abbey – ormai giunto alla sua stagione conclusiva – in cui interpreta la dama di Lady Mary (Michelle Dockery), Anna Bates. Nella stagione passata il suo personaggio ha dovuto affrontare ben due eventi traumatici: prima lo stupro da parte di un ex cameriere, il Sig. Green, e poi l’incarcerazione di suo marito per l’omicidio dello stesso Sig. Green. In ambedue i casi, l’interpretazione di Joanne è stata più che adatta.

downton-abbey-12 copyMalgrado i premi e le lodi ricevute, tuttavia, l’attrice inglese resta molto umile e confessa che, in seguito alla premiazione ai Golden Globe, ha chiesto a suo marito di darle un pizzicotto, la mattina dopo, soltanto per accertarsi che non fosse un sogno e che fosse tutto vero. La vincita di un Golden Globe, ovviamente, prova il successo della serie non solo in patria ma anche degli Stati Uniti, cosa di cui la Foggatt è davvero entusiasta. ‘Essere ad una premiazione è meraviglioso, perché sei circondato dai tuoi colleghi e dalle persone che credono in te. Inoltre il successo in America è una cosa meravigliosa. E’ bello sapere di avere un riconoscimento qui, anche perché ho sempre sognato di poterci lavorare e continuavo a guardare le premiazioni come quelle a cui partecipo adesso fin da bambina. Allora era solo un sogno.’

Con Downton Abbey ormai prossimo a finire, la Froggatt non nasconde di aver preso impegni per un altro period drama, sempre targato UK, in cui interpreterà un serial killer dell’età vittoriana, realmente esistito. Insomma, nulla a che vedere con la dolce e innocente Anna.

18. DOWNTON ABBEY CHRISTMAS SPECIAL 2013 ANNA BATES RID‘Quando mi è arrivata la sceneggiatura ero dubbiosa, in particolare perché volevo andare via negli States per un po’. Poi, però, ho letto lo script e me ne sono innamorata: è esattamente il tipo di ruolo che cercavo, che volevo interpretare! La sceneggiatura è scritta da Gwyneth Hughes, che è bravissima, e parla di questa donna che, a 25 anni, ha perso – anche se per cause naturali – ben 4 figli. Questo naturalmente cambia la sua vita e la vediamo perdere la testa, diventando questo killer e questa psicopatica. E’ un personaggio affascinante, molto molto diverso da Anna.’

Della sesta stagione, invece, non ha svelato molto, se non che verrà svelato il mistero della morte del Sig. Green e di chi l’abbia ucciso. ‘Non posso dirvi chi sia stato e neppure se questa scoperta sia un bene o un male per Anna e il Sig. Bates ma… hanno i loro momenti di felicità, come sempre, e arriveranno alla fine anche loro!’

La sesta e ultima stagione di Downton Abbey debutterà 20 settembre.

Comments
To Top