Guida Galattica Netflix

Cosa vedere su Netflix: Una Guida Galattica – Capitolo uno: L’abbonato Nerd

Netflix

Vi è mai capitato di aprire Netflix e non sapere cosa guardare perché il catalogo è troppo vasto è variegato? Bene, questa è la guida che fa per voi. Se la troppa scelta vi spaventa, noi di Telefilm Central abbiamo deciso di aiutarvi creando questa pratica Guida in più “volumi” per darvi consigli in base ai vostri gusti e alle vostre passioni. La Guida Galattica è divisa in capitoli, ognuno di esso è dedicato a un tipo di abbonato diverso, in base a quale di queste categorie vi rappresenta di più potrete aprire l’articolo dedicato e dare un’occhiata. All’interno di ogni capitolo è stata fatta una scelta di serie tv, film e documentari che secondo noi vale la pena di vedere; ci troverete sia prodotti originali che quelli semplicemente in catalogo (italiano) di generi diversi, alcuni sono ovvi, altri invece sono consigli di visione un po’ più estremi. Sperando di potervi aiutare a godere a pieno del vostro abbonamento su Netflix, buona lettura.

Daniele Daccò, direttore di Orgoglio Nerd nel suo libro la Teoria N. afferma che “Nessuno, e ripeto, nessuno potrà mai dirvi se siete Nerd oppure no. Diffidate di chi vi snocciola con troppa facilità un decalogo di regole da rispettare, chi scrive manuali, oppure chi se ne esce con frasi tipo “Se non hai mai visto Star Wars: Holiday Special non sei un vero nerd.” Per descrivere l’abbonato Nerd abbiamo deciso di affidarci a queste parole e evitare una definizione stereotipata e chiusa; per noi l’abbonato Nerd è chiunque abbia una passione viscerale e incontrollabile per qualcosa, un supereroe della perseveranza e del sogno che insegue quest’ultimo a volte scordandosi della realtà.

Se vi sentite Nerd, se vi è stato detto che lo siete oppure vostro figlio è così e vorreste capirlo, allora queste sono le cose a cui dovreste dare un occhio su Netflix:

SERIE TV:

Il ciclo dei Defenders: rispettivamente la serie di Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e l’ultimo arrivato Iron Fist. Tutte serie da 13 episodi di un’ora ciascuno, che a differenza di prodotti come Arrow non hanno un ritmo molto veloce e coinvolgente all’inizio, ma che se viste fino in fondo danno sicuramente soddisfazione a chi ama i fumetti. La più consigliata è Daredevil, sia per la sceneggiatura che per la recitazione. Tempo di recupero totale: 52 ore.

Stranger Things: se siete fan dei film di paranormale e fantascienza anni 80/90 con protagonisti i bambini, questa serie fa per voi. Basata sull’effetto nostalgia, una volta iniziata non riuscite a smettere di vederla se non alla fine. Ha creato momenti iconici ed è la vera sorpresa del catalogo. Tempo di recupero totale: 8 ore

The IT Crowd: Comedy divertente e intelligente andata in onda per quattro stagioni, caratterizzata da un humor brillante, è fonte inesorabile di citazioni e meme. Un cult degli appassiontati di internet e di fumetti, in cui non esiste un vero e proprio protagonista, ma una serie di comprimari geniali che si incastrano alla grande; insomma se volete vedere la versione nerd di Friends questa serie fa per voi. Tempo di recupero totale: 9 ore

Bojack horsman: Serie animata originale di Netflix, ambientata in un mondo in cui uomini e animali-uomini vivono insieme, e fa satira e ironia su cosa voglia dire essere una celebrità e cosa sia la fama ad HOLLYWOOD. Vi divertirete, piangerete, avrete la possibilità di riflettere, tutto questo guardando una serie animata disegnata molto bene dalla fumettista Lisa Hanawalt. Tempo di recupero totale: 18 ore

Doctor Who: Purtroppo la serie tv più longeva della storia su Netflix è monca, mancano infatti tutte le stagioni classiche e le prime quattro del reboot, per intenderci manca tutto il ciclo del decimo dottore David Tennant. Ma se avete voglia di farvi un’idea su cosa sia la serie e se volete entrare nell’universo del Dottore, iniziare da Matt Smith è un’ottima cosa. Tempo di recupero totale: 65 ore.

Ajin Demi-Uman: Non potevamo non inserire un anime in questa lista; la scelta ricade su quello che può essere considerata una delle serie più crude del catalogo anime di Netflix. Molto bello l’uso della CGI e la caratterizzazione dei personaggi; se avete amato Death Note o Psycho Pass questa serie fa per voi. Tempo di recupero totale: 9 ore.

FILM:

Super eroi Marvel: in catalogo abbiamo i primi due film di Iron Man, Elektra, Thor il primo film e Captain American sempre il primo e da pochi giorni è stato aggiunto il secondo capitolo di Avengers: age of ultron.

Kick-Ass: Probabilmente il film che prima di Deadpool ha trattato il tema dei supereoi in modo più leggero e autoironico, un must di genere da vedere e rivedere. Divertente e ben recitato.

Funeral Party: potrà sembrarvi un titolo che non incontra le esigenze e i gusti di un abbonato nerd, ma date un’occasione a questa esilarante commedia inglese. Fuori dalle regole, fuori dagli schemi, dissacrante e con un Peter Dinklage prima che diventasse Tyrion Lannister.

Ralph Spacca-Tutto e Lego Movie: due passioni di tutti i bambini e due prodotti di animazione capaci di coccolare e stupire lo spettatore anche più adulto. Film intelligenti e con significato profondo, pieni entrambi di citazioni e soprattutto di cura e amore per chi come i noi nerd non è del tutto cresciuto.

DOCUMENTARI:

Lo and Behold: Herzog descrive internet come “una delle più grandi rivoluzioni che noi, in qualità di esseri umani, stiamo vivendo”, e tuttavia stempera questo entusiasmo con storie di vittime di cyber-bullismo e dipendenza da Internet. Non guarderete più il vostro pc allo stesso modo.

Life Animated: E’ la storia di Owen e della sua famiglia che lotta insieme a lui contro l’autism. La sua arma segreta? I Classici Disney. Riuscirete a comprendere e a far comprendere quanto il genere dell’animazione abbia una potenza di significato e sentimento oltre l’iimmaginabile.

I’m Your Father: David Prowse è l’attore che si cela dietro la maschera di Darth Vader, la voce diventata volto, uno dei cattivi migliori della storia del cinema che ha saputo terrorizzare senza mai farsi vedere davvero in volto. Questo documentario rende giustizia a questo grande attore e vi racconta la sua vita.

Indie Game: Curiosi di sapere cosa si cela dietro un videogioco? In questo documentario seguiamo un team di sviluppatori di un gioco indie dal’inizio alla fine. Per comprendere a pieno quanta fatica, sacrificio e risate ci sono dietro un’esperienza viedeoludica.

Questi i nostri consigli, passate un buon weekend in compagnia di Netflix e del divano!

Good Marathon and Good Luck!

Comments
To Top