Cinema

Comic-Con 2015: il panel di Star Wars The Force Awakens – Il Risveglio della Forza

Se siete fan sfegatati di Star Wars, potete gioire insieme a me e agli innumerevoli fan che erano presenti al Convention Center di San Diego per l’arrivo di Luke, Leia e Han Solo (all’anagrafe Mark Hamill, Carrie Fisher e Harrison Ford). I tre attori si sono infatti presentati insieme al panel dedicato a Star Wars: The Force Awakens – Il risveglio della Forza. Un momento indimenticabile che ha strappato un sorriso (e anche una lacrimuccia dobbiamo ammetterlo) a tutto il pubblico.

Come annunciato in precedenza anche su Telefilm-Central.org, Star Wars: Il risveglio della Forza – The Force Awakens è la settima pellicola della saga di Guerre Stellari e il primo episodio della Trilogia Sequel ambientata trent’anni dopo gli eventi de Il ritorno dello Jedi.

Il film vede protagonisti John Boyega (24: Live Another Day), Daisy Ridley (Mr Selfridge), Adam Driver (Girls), Oscar Isaac (Ex Machina), Andy Serkis (Avengers: Age of Ultron), Domhnall Gleeson (Ex Machina), Max von Sydow (Shutter Island), Lupita Nyong’o (12 anni schiavo – 12 Years a Slave) e Gwendoline Christie (Game of Thrones); inoltre insieme a Harrison Ford, Mark Hamill, Carrie Fisher torneranno nei rispettivi ruoli anche Anthony Daniels, Peter Mayhew e Kenny Baker.

Ma andiamo con ordine e vediamo cos’è successo al panel di Star Wars: The Force Awakens che ha ufficialmente chiuso la giornata di venerdì della Comic-Con di San Diego.

Innanzitutto la notizia più bella da raccontare è senza ombra di dubbio il fatto che le star legate al mondo di Guerre Stellari sono state d’accordo nel dire che l’Episode VII ne valeva la pena. “E’ la stessa esperienza emotiva che abbiamo provato nei primi film” ha confessato Harrison Ford. “Ero molto soddisfatto quando ho letto il copione. Ben scritto, con sviluppi interessanti, dunque mi ha fatto davvero molto piacere esserne coinvolto. Lo Star Wars originale al quale ho preso parte ha rappresentato l’inizio della mia vita lavorativa. Ero molto grato per l’opportunità che avevo ricevuto e per il successo di quel film. E’ bello poter farne di nuovo parte”.

Forse è inutile sottolinearlo, ma è sempre bello poterlo fare: quando Harrison Ford è apparso al panel c’è stata una standing ovation che ha coinvolto tutti i 6,000 (e oltre) fan che lo attendevano alla Hall H del San Diego convention. Questa è stata la sua prima apparizione pubblica dopo l’incidente aereo avuto a Santa Monica lo scorso marzo.

Nel rispondere alla domanda di come ci si sente nel lavorare a un nuovo film della saga Stellare, Carrie Fisher ha aggiunto: “E ‘stato un po’ come prima, ma abbiamo tutti un aspetto più ‘melted‘”.

J.J. Abrams ha voluto poi rassicurare i fan del lavoro che si sta facendo per potare in vita il nuovo capitolo della saga. “Stiamo lavorando sodo per rendere il film molto più di ciò che dovrebbe essere”.

Lo sceneggiatore e produttore Lawrence Kasdan, che ricordiamo esser stato lo sceneggiatore anche di Guerre stellari – L’Impero colpisce ancora (1980) e Guerre Stellari – Il ritorno dello Jedi (1983), ha voluto ribadire che J.J. Abrams è stata “la scelta migliore, la persona con più talento, vera e perfetta per questo film”.
“Ha significato molto per me così come Star Wars significa molto per tanti di voi” ha continuato J.J. Abrams.

Ma non tutti i commenti sono stati così strappalacrime. Il migliore? Forse quello di John Boyega che nel film veste i panni di Finn, uno stormtrooper membro delle nuove truppe d’assalto del Primo Ordine. “Vorrei solamente ringraziare J.J. Abrams per avermi fatto lavorare ad Abu Dhabi nel deserto e avermi fatto vestire da stormtrooper”.

Gwendoline Christie, che veste il ruolo del capitano Phasma, ha dichiarato: “Ho pensato che fosse emozionante vedere un stormtrooper donna… E ‘eccitante che ci sia una donna sotto quella corazza”.

Purtroppo non è stato presentato un nuovo trailer o l’assaggio di qualche minuto di montato perchè il materiale, a quanto pare, non è disponibile. “Non siamo pronti a mostrare scene del film o un nuovo trailer” ha confessato J.J. Abrams “ma abbiamo voluto portare qualcosa di unico e inaspettato”.
Di seguito dunque l’esclusivo trailer del dietro le quinte del film che uscirà nei cinema americani il prossimo 18 dicembre.

Comments
To Top