Comic-Con

Comic-Con 2011: il panel di Falling Skies

Venerdì scorso, durante il panel del nuovo drama della TNT, Falling Skies, il pubblico era talmente esuberante da mettere in imbarazzo il cast ed i produttori esecutivi.

Per esempio, un membro del pubblico ha chiesto: E se la Terra fosse solo una piccola parte di un più grande piano sul quale gli Skitters, la forma di vita aliena che ha invaso e distrutto la Terra, sta avendo una guerra? oppure un’altra domanda è stata: Come siete arrivati alla forma atomica degli Skitters?

Gli attori e i produttori esecutivi hanno rivelato che i personaggi useranno la tecnologia degli alieni per migliorare il loro viaggio più avanti nella stagione, che gli spettatori scopriranno perchè gli Skitters si trovano sul pianeta Terra, che tra il riluttante leader Tom (Noah Wyle) e Anne (Moon Bloodgood) le cose procedono – e attraverso uno sneak peek di una scena in arrivo si è scoperto che, la ragazza di Hal, Karen, potrebbe non essere morta come si pensa.

Hal e Margaret potrebbero assistere ad un po’ d’azionetra di loro: “Si rispettano“, ha detto Drew Roy, che interpreta il figlio adolescente di Tom. “Hal sta ancora cercando di superare la perdita di Karen e non voleva buttarsi subito su un’altra ragazza. Karen è stato il primo amore ed è stata una gran perdita.”

Il makeup degli Skitter è stata una creazione approvata da Steven Spielberg: “la sfida era di trovare qualcosa di veramente unico…che è stato ispirato da Spielberg e da un team di artisti” ha detto il produttore esecutivo Justin Falvey. Darryl Frank ha aggiunto che volevano crearne una versione organica e una meccanica e far scegliere poi a Spielberg quella che preferiva. L’attore Colin Cunningham che interpreta Pope ha scherzato dicendo che secondo lui gli Skitter originari assomigliavano a Richard Simmons.

La relazione tra Tom e Anne avrà uno sviluppo alla fine della stagione: è difficile dedicare tempo ad una relazione in uno show come Falling Skies, ha detto Wyle.

La speranza è di continuare lo show per almeno 98 episodi: quando gli è stato chiesto quale fosse l’episodio preferito, Wyle ha risposto che il suo è stato il pilot “perchè getta le basi per l’intera stagione“. Mentre Falvey ha scherzato dicendo che a lui piacerà molto l’episodio 98.

Le cose arrivano con calma nel mondo di Falling Skies: con lo show ambientato 6 mesi dopo l’invasione iniziale, le cose non sono esattamente semplici da superare, come l’assenza di linee telefoniche e l’inesistenza di Internet. “Non ci sono più mezzi di comunicazione” ha detto il produttore esecutivo Mark Verheiden.

Mano insanguinata = romance?: la scena più romantica finora in questa stagione, secondo Wyle, è stata l’impronta della mano insanguinata di qualche episodio fa. “Solo nel nostro show può essere considerato come un momento intimo e privato tra due persone. E quello è stato il momento in cui Tom si è innamorato di Anne“.

Vedere l’invasione: Verheiden ha detto che avevano stabilito di non utilizzare i flashback. Tutto quello che conosceremo, lo apprenderemo proseguendo nella storia. Uno dei prossimi episodi rivelerà molto della storia precedente di Weaver.

Cosa pensa realmente il cast degli Skitter: Cunningham ha pensato semplicemente che fossero delle cose di brutto aspetto, mentre Sarah Carter, che interpreta Margaret ha pensato che fossero davvero carini.

La gang potrebbe irrompere seriamente in un negozio di vestiti: Wyle ha detto che non si cambierà molto spesso gli abiti finchè non rapineranno un Gap store nella seconda stagione.

Si sta già preparando la seconda stagione: anche se la prima stagione deve ancora finire, Frank ha rivelato che la seconda è già in lavorazione.

Comments
To Top