Cinema

CIme Tempestose: nuovo film in arrivo nel 2018, sarà la volta buona?

Cime Tempestose

Cime Tempestose è il romanzo più bello e meglio riuscito della produzione delle sorelle Bronte, una storia complessa, originale senza vincitori, senza categorie assolute e amori puri. Cime Tempestose e i suoi personaggi a cui è difficile affezionarsi ma che è impossibile dimenticare, resta un capolavoro della scrittura inglese. Tre le sue pagine troviamo il tema dell’emarginazione, della condizione femminile, della lotta di classe e del destino che come una spirale spesso si ripete.  Perché il romanzo della Bronte non è solo la storia d’amore tragica di Heathcliff e Katherine, che occupa solo la prima metà del romanzo ma è anche tutto il dopo, le pagine dedicate ai figli e alla conclusione del personaggio di Heathcliff vero e unico protagonista del racconto.

Adattato molte volte per la televisione e per il cinema numerose volte, da quello di Wyler nel 1939 al più recente film del 2011, passando per l’adattamento Rai con Alessio Boni del 2004, Cime Tempestose a differenza di altri adattamenti dei Jane Austen o delle sorelle Bronte non ha mai avuto un film o una serie TV capace di trasporre davvero lo spirito delle pagine allo schermo.  Molto spesso infatti come nel film del 1992 le vicende trasposte si limitano alla prima parte del romanzo omettendo e tralasciando le vicende finali ritenendole di minore importanza, quando invece danno senso alla scelta di Heathcliff. Cime Tempestose è la storia tragica di un uomo scritta da una donna e non una semplice storia d’amore.

LEGGI ANCHE: Howards End: tutte le anticipazioni sul nuovo period drama di Matthew Macfadyen

Cime Tempestose

Previsto per la fine di luglio del 2018 nelle sale inglesi, il nuovo adattamento cinematografico di Cime Tempestose andrà in onda in occasione del bicentenario della nascita di Emily Brontë.  La regia e la sceneggiatura sono affidate a Elisaveta Abrahall particolarmente appassionata di period drama e regista teatrale. Heathcliff e Catherine Earnshaw, saranno interpretati da Paul Eryk Atlas e Sha’ori Morris, due giovani attori poco noti al grande pubblico ma esteticamente perfetti per la parte. Nel cast anche Helen Fullerton, Richard Dee-Roberts, Stephanie Hazel e Marcus Churchill.
Riuscirà una produzione indipendente in collaborazione con Three Hedgehogs Films a dare finalmente giustizia alle pagine della grande scrittrice inglese? O sarà solo l’ennesima rivisitazione pop e lontana dal dramma sociale del romanzo?

Good Luck!

Comments
To Top