0Altre serie tv

American Gods: Emily Browning sarà Laura Moon nell’adattamento del romanzo omonimo di Neil Gaiman

Emily Browining

Il casting per American Gods, la serie tv che Starz sta producendo da un adattamento del romanzo omonimo di Neil Gaiman, cancella un altro nome importante dalla lista dei ruoli ancora da assegnare. Dopo aver scritturato Ricky Whittle per il ruolo del protagonista Shadow Moon e Ian McShane per l’enigmatico Mr Wednesday, è la volta di Emily Browning che interpreterà Laura Moon.

American Goods CastingMoglie di Shadow, Laura ha aspettato per anni il ritorno a casa del marito appena scarcerato, ma si troverà a intraprendere un cammino inatteso che la porterà a scoprire una verità imprevista sul suo rapporto con lui ed avere una seconda possibilità di far funzionare le cose. In questo suo viaggio (metaforico e non solo), si troverà ad accompagnare il marito coinvolto negli oscuri intrighi di Mr Wednesday. Non diciamo altro sul contenuto del libro per non ripetere quanto già noto ai lettori e non rivelare nulla a chi volesse vedere la serie (le cui riprese inizieranno ad Aprile). Vale la pena, tuttavia, ricordare che il romanzo di Gaiman è stato tradotto in 30 lingue e ha vinto prestigiosi riconoscimenti come il Bram Stoker Dracula Award che ne testimoniano l’importanza nel panorama recente della letteratura fantasy/horror.

Emily Browining L’onore e l’onere di adattare per la tv un tanto rinomato romanzo cade sulle spalle di Bryan Fuller (reduce dai successi di Hannibal) e Michael Green (che annovera nel suo curriculum una nomination nel 2007 per Heroes) che saranno showrunner della serie, mentre lo stesso Gaiman parteciperà come produttore esecutivo e probabile supervisore del lavoro dei due autori. A dirigere la premiere sarà David Slade (non a caso regista di molti episodi dello stesso Hannibal) dove la giovane attrice australiana avrà modo di mostrare le sue doti. Dopo il debutto nel 2004 come Violet Baudelaire in Lemony Snicket’s A series of Unfortunate Events, la carriera della Browning è proceduta spedita alternando titoli di vario genere fino all’adrenalinico Sucker Punch (2011), il blockbuster storico Pompeii (2014) con il Kit Harrington di Game of Thrones e al recente Legend (2015)  (qui la recensione) dove ha lavorato con Tom Hardy.

Credenziali sufficienti a garantire che sia l’attrice giusta per interpretare Laura Moon? Aspettiamo di scoprirlo.

Comments
To Top