0Altre serie tv

Alba Flores: 10 cose che non sapete su Nairobi de La Casa di Carta

La Casa Di Carta - Alba Flores

Tra gli otto ladri scelti dal Professore (interpretato da Álvaro Morte) per assaltare la Fábrica Nacional de Moneda y Timbre, ovvero la Zecca di Madrid, stampare 2.400 milioni di euro e fuggire con il malloppo c’è anche Nairobi, una giovane donna che nella vita fa la falsificatrice di banconote e lo sa fare anche molto bene! E’ da quando aveva 13 anni infatti che Nairobi falsifica soldi e questo colpo alla Zecca nazionale spagnola le fa indubbiamente molta gola. Chi meglio di lei può coordinare un gruppo e produrre valangate di banconote in poco tempo? A vestire i panni di questa giovane ladra c’è Alba Flores, un’attrice conosciuta in Spagna ma non molto nel nostro paese.

In attesa della terza stagione già confermata da Netflix, ecco dunque che abbiamo deciso di raccogliere qualche curiosità su questa attrice per scoprire qualcosa sulla sua vita professionale e privata.

Tutte le curiosità su Alba Flores, la mitica Nairobi de La Casa di Carta.

La Casa Di Carta 2 - Alba Flores

Appassionata di Villain.

Alba Flores si sente particolarmente attratta dai ruoli complicati e non è un caso che ne La Casa di Carta il personaggio da lei interpretato, Nairobi, abbia diverse sfaccettature e sia spesso imprevedibile.

Leggi Anche: i 25 cattivi delle serie tv più odiati di tutti i tempi.

Ha iniziato come cantante.

Alba FLores è nata come cantante e ha iniziato interpretando canzoni di sua nonna Lola Flores. Alla fine però l’attrice ha deciso di dedicarsi alla recitazione.

Ha formato un duo artistico con una collega.

Dopo aver recitato nella serie televisiva Vis a Vis con Najwa Nimri, entrambe le attrici hanno creato un legame molto stretto e ora formano un curioso tandem artistico che si dedica a svariati progetti. Uno di questi è “Drac Pack”, un trio musicale alternativo in cui entrambe partecipano cantando e ballando.

#visavisenfox 23 DE ABRIL 22:20 Estreno de la 3º Temporada #loquiereslotienes

Un post condiviso da Alba Flores (@albafloresoficial) in data:

Alba Flores non è il suo vero nome.

La donna è nata a Madrid il 27 ottobre del 1986. All’anagrafe è conosciuta però come Alba Gonzalez Villa. Alba Flores è solamente il suo nome d’arte.

E’ figlia d’arte.

Alba Flores è l’unica figlia del musicista e compositore Antonio Flores e di Ana Villa, una produttrice teatrale.

E’ attiva sui social network.

Anche Alba Flores come molti suoi colleghi de La Casa di Carta si diverte a interagire con i fan attraverso Instagram. Il suo profilo ufficiale è seguito da più di 2 milioni e mezzo di followers sparsi in tutto il mondo.

E’ anche una musicista.

Ha studiato interpretazione drammatica a tredici anni e parallelamente si è dedicata allo studio del pianoforte.

Leggi Anche: 10 cose che non sapete su Úrsula Corberó, l’attrice che fa Tokyo.

Le scene di nudo non la preoccupano.

Alba Flores ha dovuto spogliarsi davanti alla telecamera più volte perchè richiesto dal copione, ma l’attrice ancora oggi minimizza questo tipo di richieste lavorative che ad altre attrici potrebbero invece dare fastidio.

#toughlife #albufera #tournée by @kimberleytell #dracpack

Un post condiviso da Alba Flores (@albafloresoficial) in data:

Leggi Anche: 10 cose che non sapete sulla serie tv La Casa di Carta.

Ha partecipato a colonne sonore cinematografiche.

Nel 2009 ha interpretato una canzone di suo padre intitolata “I cannot fall in love with you” per la colonna sonora di Al final del camino, film di Roberto Santiago che vede protagonisti Malena Alterio e Fernando Tejero.

Si è dedicata anche al teatro.

Alba Flores ha partecipato anche a progetti teatrali. Nel 2005 ha recitato nella commedia teatrale Luna de miel en Hiroshima mentre successivamente nel 2007 nella versione gitana di Sogno di una notte d’estate.

Comments
To Top