Cinema

Adaline – L’eterna giovinezza: Da Gossip Girl al grande schermo, il successo di Blake Lively

adaline blake lively
credits: Eagle Pictures

Blake Lively ha tutto quello che una donna possa desiderare. Ha una carriera forte alle spalle, un marito considerato uno dei più importanti sex symbol di tutta Hollywood. E’ una mamma amorevole, ha un fisico strepitoso, è amica di Taylor Swift… sembra che la lista possa continuare in eterno, non vi pare? Aggiungiamo a questo che la sua carriera non si è fermata al solo piccolo schermo, come accade spesso. L’attrice originaria della California ha infatti raggiunto il successo planetario grazie alla serie tv Gossip Girl. In molti, tuttavia, la conoscevano già grazie alla sua esperienza sul set di Quattro amiche e un paio di jeans, in cui ha recitato accanto Amber Tamblyn, Alexis Bledel e America Ferrera. 

Da dove arriva Blake Lively e chi è adesso?

blake lively ryan reynolds

Picture by: Xavier Collin/Image Press/Splash

L’attrice statuintese proviene da una famiglia particolarmente artistica. I suoi fratelli e sorelle sono quasi tutti attori e una delle sue sorelle è sposata con Bart Johnson. Lo ricorderete probabilmente nel ruolo del coach Bolton nella trilogia di High School Musical. La sua carriera inizia grazie anche ai genitori, che non potendosi permettere una babysitter la portavano con se alle lezioni di recitazione che tenevano. La ragazza era stata una cheerleader a scuola e un membro del Glee club scolastico (LOL) quindi si può tranquillamente dire che l’arte le scorreva nelle vene.

LEGGI ANCHE: Le 15 coppie che si sono conosciute sul set

Nel 2005 ha partecipato al film Quattro amiche e un paio di jeans, il cui sequel è poi stato girato nel 2008. L’anno precedente, nel 2007, aveva ottenuto il ruolo di Serena van der Woodsen nella serie tv Gossip Girl. La serie tv, durata per ben sei stagioni, è stata senz’altro tra le più seguite ed amate del canale americano CW, dando particolare prestigio e fama ai suoi protagonisti. Blake Lively ottenne alcuni grandi ruoli sul grande schermo in seguito al 2010, quando recitò nel thriller The Town accanto a Ben Affleck e, nell’anno successivo, in Lanterna Verde. Galeotto fu il set del film della DC Comics – probabilmente uno dei meno riusciti dell’universo DC. Bello o brutto, tuttavia, il film ha avuto l’enorme pregio di far conoscere Ryan Reynolds e Blake Lively, oggi felicemente sposati. 

La coppia, che non manca di dimostrare il proprio affetto e l’inifnita tenerezza su social e in pubblico, è molto aperta verso la propria vita di coppia. In più di un’occasione e durante diverse interviste e talk show gli attori hanno avuto modo di parlare del sostegno l’uno nei confronti dell’altra. Nello specifico Ryan Reynolds si è riferito alla moglie come alla sua “roccia, il mio tutto” durante la cerimonia di innaugurazione della sua stella sulla Walk of Fame. Insomma, se non è amore questo!

Adaline – l’Eterna giovinezza ed il ritorno sulle scene di Blake

blake lively

credits: Eagle Pictures

Adaline – l’eterna giovinezza segna il ritorno sulle scene di Blake Lively. E’ il primo film di cui l’attrice è l’indiscussa protagonista, eterea e bellissima. La storia racconta di Adaline Bowman e di come, in seguito ad un incidente d’auto, la donna smetta di invecchiare. La sua condizione naturalmente le impone scelte difficili, come quella di veder crescere sua figlia e veder morire tutte le persone a lei care. Si tratta tuttavia di una condizione che muta nel momento in cui incontra Ellis Jones (Michiel Huisman), figlio di un uomo che un tempo aveva tanto amato. La vita di Adaline prenderà una piega nuova quando dovrà tornare a mettersi in gioco per amore e capire se ne valga davvero la pena. 

LEGGI ANCHE: Ryan Reynolds – la guida del bravo genitore in 150 caratteri su Twitter

Dopo il film che ha incassato 65 milioni di dollari in tutto il mondo – a fronte dell’iniziale investimento di 25 – l’attrice ha recitato in Cafè Society, film di Woody Allen presentato a Cannes. E’ stata anche la protagonista di The Shallows – Dentro l’incubo, thriller in cui l’interpretazione dell’attrice è stata positivamente accolta dai critici. Oltre alle campagne pubblicitarie per L’Oreal e Gucci, ha anche un proprio sito, Preserve, aperto nel 2014. Se a questo si aggiunge che è mamma di due pargole che hanno nel DNA i geni suoi e di Ryan Reynolds, “Cosa vuoi di più dalla vita?”.

Comments
To Top