Comic-Con

Comic-Con 2011: Il panel di Ringer

Ieri si è tenuto un altro panel molto atteso, quello di Ringer, che segna il ritorno di Sarah Michelle Gellar in TV.
Presenti all’evento oltre che all’attrice, accolta da un boato e  una standing ovation ,anche il produttore esecutivo Pam Veasey e gli attori: Nestor Carbonell, Ioan Gruffudd e Kristoffer Polaha .
-Sarah interpreterà nella serie due gemelle, Bridget, alcolizzata e in fuga da tipi poco raccomandabili e Siobhan, ritenuta morta ma invece costretta a fuggire per una taglia posta supra la sua testa.
L’attrice è conscia che i fans di Buffy hanno aspettato tanto prima di rivederla in tv, ma The Ringer è un progetto molto diverso e la Gellar ha intenzione di superare “l’era Buffy” e regalare qualcosa alla stessa altezza.
-La serie è ideata per svolgersi in tre stagioni, con la speranza di arrivare a sei e poi nove. Ci saranno molti Flashback, che permetteranno agli
sceneggiatori di dare delle risposte.
-Nella storia non è previsto nessun elemento soprannaturale: niente isole, persone che salveranno l’umanità.
-Riguardo infine allo spostamento dal network CBS, inizialmente interessato a mandare in onda la serie, a The CW, la Gellar ha scherzato dicendo che la
differenza saranno solo i vestiti più belli, che avrà a disposizione (ndr. probabilmente facendo riferimento a Gossip Girl, famosa per gli outfit glamour)
qui,il trailer esteso e i video tratti dall’evento:

Comments
To Top