Attori, Registi, ecc.

The Handmaid’s Tale: Alexis Bledel vince l’Emmy per il ruolo di Ofglen

Alexis Bledel

Alle premiazioni di Domenica, Alexis Bledel ha ricevuto un Emmy per la sua interpretazione nella serie distopica The Handmaid’s Tale.

Alexis Bledel ha interpretato Ofglen nella serie distopica trasmessa da Hulu The Handmaid’s Tale. La serie è tratta dal libro della scrittrice Margaret Atwood, tradotto in Italia con il titolo Il Racconto dell’Ancella. Non è l’unica opera della scrittrice che ha attirato l’attenzione dei produttori televisivi. A breve vedremo infatti un altro adattamento di uno dei suoi libri, Alias Grace, di cui qui potete vedere il trailer.

Alla cerimonia di premiazione di Domenica Alexis Bledel ha ottenuto il riconoscimento come Outstanding Guest Actress in a Drama Series.

Guarda qui sotto il Tweet della premiazione:

In The Handmaid’s Tale, la Bledel interpreta una donna che, in seguito alla morte della moglie, si ribella al regime che opprime la società. Il tema portante dello show ruota attorno alla riduzione delle donne a semplice oggetto sessuale con fini procreativi. È un contesto che è stato spesso definito paurosamente rilevante nel clima politico attuale. Proprio per questo, la partnership tra la serie e il sito di petizioni online Change.org, ha assunto un significato importante.

Durante la premiazione infatti, la Bledel ha parlato proprio di questa collaborazione e l’ha descritta come una mossa pensata “per incoraggiare tutti noi ad agire … iscriversi, alzare la voce e stare vigili.” L’attrice indossava il fiocco blu dell’ACLU (American Civil Liberties Union), che abbiamo visto addosso a così tante personalità dello show business durante la cerimonia degli Oscar 2017.

LEGGI ANCHE: TCA Awards: premiati The Handmaid’s Tale, Atlanta, Big Little Lies, Carrie Coon e tanti altri

La partecipazione della Bledel all’interno della storia ha ricevuto una risposta talmente positiva, sia dalla critica che dal pubblico, che l’attrice tornerà anche nella seconda stagione. La storyline di questa seconda stagione sarà un contenuto del tutto originale, non rappresentato nel libro della Atwood. “Grazie alla magnifica Ann Dowd” ha detto la Bledel ringraziando la collega, che nella serie interpreta la zia Lydia. “e grazie a Bruce Miller per aver scritto un personaggio che mostra una tale forza d’animo in mezzo a tutta quella devastazione. E grazie per aver pensato a me per interpretarla.”

The Handmaid's Tale

La Bledel ha anche ringraziato Elisabeth Moss, che interpreta la protagonista della serie, Difred, e ne è anche produttrice. “Grazie Elisabeth Moss per avermi permesso di fare parte di un progetto così emozionante e incredibile” ha detto.

LEGGI ANCHE: Elisabeth Moss rivela alcuni dettagli sulla seconda stagione

La Bledel ha continuato il suo intervento anche nel backstage. “È davvero incredibile quando inneschiamo un dibattito” ha detto “è un pensiero provocante risaltare in questo modo.” Alla domanda su cosa avesse comportato l’impatto maggiore per lei da un punto di vista personale, l’attrice ha così risposto: “Ho ascoltato davvero molto e sono stata molto coinvolta nello scambio. Adoro il fatto che il mio personaggio sia così forte, specialmente quando di fronte a così tante avversità. Non vedo l’ora di tornare a interpretarla di nuovo.”

Congratulazioni ad Alexis Bledel per questo fantastico riconoscimento! Anche noi non vediamo l’ora di rivederla nella seconda stagione di The Handmaid’s Tale!

Comments
To Top