Poldark

Poldark: Un matrimonio, due funerali e un battesimo – Recensione 3.01

Poldark

La premiere di Poldark doveva per forza iniziare con una bella cavalcata/scontro sulla scogliera, marchio di fabbrica dell’intera serie. Lo scontro è quello tra Ross e George che si contendono, neanche troppo sottilmente, le attenzioni di Elisabeth.

Andiamo con ordine, perché il ritorno dei Poldark ci ha regalato, come sempre, una succosissima premiere.

Una morte e una nascita

Gli sceneggiatori hanno pensato bene che per avviare la stagione nel migliore di modi si dovesse sparare un po’ di cartucce tutte insieme, ecco quindi due morti, utili a creare degli snodi narrativi e ad aprire nuove storyline. Il padre di Demelza viene a mancare e i due fratelli, cresciuti nel fanatismo religioso del padre, inizialmente decidono di portare il verbo di Dio nella Cornovaglia, ma poi deviano dalla sorella. 
Ovviamente, lo avrete capito già tutti, all’orizzonte c’è una nuova coppia di giovani piccioncini: il fratello più piccolo di Demelza con la governante di Geoffrey Charles (Harry Marcus); la scrittura di Poldark non è particolarmente sottile, quindi ci è bastato vedere l’incontro sulla scogliera dei due, per capire che saranno la nuova storyline della stagione. Anzi, forse potrebbero sorprenderci proponendoci un triangolo (wow, che novità!!) tra i due fratelli e la giovane cugina di Elisabeth).

Il fulcro, dell’episodio, però è la nascita del secondo figlio di Elisabeth. La gravidanza sembra essere finita prima del tempo poichè all’epoca la nascita dei bambini prematuri era molto rischiosa.
Ovviamente, però, Valentine non è affatto prematuro come aveva ben intuito subito Demelza, ma bensì sembra chiaro essere il figlio di Ross, nato durante quella unica notte di passione che aveva poi scatenato la crisi tra Demelza e il marito. Elizabeth, avendo capito prima di tutti come stavano le cose, ha inscenato una caduta che ha portato all’apparente nascita prematura del bambino. Insomma ci hanno risparmiato la nascita di un neonato con i ricci neri e i pettorali, ma il succo è abbastanza chiaro! 

George ha appena perso la sua estenuante battaglia con Ross, avendo sposato la donna incinta del suo peggior nemico e la vecchia matriarca dei Poldark non ci pensa due volte a sottolinearlo ogni volta che le è possibile.

Poldark_01

Un matrimonio e un funerale

Uno degli altri momenti più attesi e importanti della premiere è senza dubbio il matrimonio di Caroline Penvenen che finalmente, e in modo molto segreto, convola a nozze con il dottor Enys; la ragazza, ostacolata per il matrimonio poco vantaggioso, fa appena in tempo a confessare il suo tradimento allo zio sul letto di morte. Lo zio di Caroline Penvenen è quindi il secondo morto della premiere, questo libera in un certo senso la coppia che ha soppiantato, nel cuore dei fan, quella di Ross e Demelza. 

Poldark riprende i fili della narrazione lì dove li avevamo lasciati, chiudendo la premiere con la solita espressione ebete di Ross alla notizia che Demelza aspetta il secondo figlio.
La faccia tra lo schifato, il terrorizzato e l’arreso aveva accompagnato la notizia anche della seconda gravidanza di Demelza. Che dire? Con queste premesse, ne vedremo sicuramente delle belle. Tanto trash in costume di cui avevamo sentito la mancanza. Ma soprattutto, la cattiveria cieca e (ingiustificata) di George e dello zio che vette toccherà in questa terza stagione?

Comments
To Top