0Altre serie tv

My Only Love Song: il trash migliore è quello consapevole di esserlo – Recensione della prima stagione

netflix

Netflix conosce bene la potenza della televisione sud coreana nel mondo, sa che ha pubblico in ogni paese e che è una delle industrie più prolifiche di sempre, per questo ha intensificato le produzioni di questo paese negli ultimi mesi. Dopo Man to Man, conclusosi poche settimane fa, che non aveva convinto a pieno gli spettatori, adesso è il turno di una comedy romantica dai toni decisamente più leggeri. Il titolo è My Only Love Song ed è un prodotto delizioso e adattissimo per l’estate.

UNA STORIA CLASSICA

netflix

La storia è quella di una rocambolesca avventura indietro nel tempo di un’attrice di drama coreani un po’ viziata. Tornata nel passato tramite un furgoncino scassato incontra un misterioso ragazzo interessato solo ai soldi e al guadagno e con lui vive una serie di avvenimenti strambi e assurdi che coinvolgono la corte reale e numerose scene al limite della farsa. Inutile dire che i due protagonisti sono condannati fin dall’inizio ad innamorarsi e a cercare di capire come gestire la questione del “salto temporale”. Un parterre di attori molto divertente, con un’ottima chimica e fantastici tempi comici. La regia è buona, la fotografia limpida e pulita e il reparto costumi meraviglioso come ogni k-drama storico che si rispetti. Non manca assolutamente niente per fare di questa serie coreana il prodotto perfetto per le calde sere d’estate, con quel giusto mix di ship, battute e scene demenziali che conquista.

LEGGI ANCHE: Cosa vedere su Netflix: Una Guida Galattica- Capitolo 6: L’amante del Giappone e dei k-drama

IL TRASH DI QUALITA’

netflix

Fare un prodotto che sia leggero, intrattenga e faccia ridere è complesso, se vogliamo di più della realizzazione dell’ennesimo drama impegnato. Le comedy per la televisione sono fondamentali, rappresentano le origini e alleggeriscono il futuro, ma saperle fare bene è un problema e soprattutto quando si parla di senso dell’umorismo di un’altra cultura è ancora più difficile. My Only Love Song accetta la sfida e la vince.

Questa comedy non ha pretese, si prende in giro, è consapevole di essere trash, di essere leggera, di essere l’ennesima storia d’amore con viaggio nel tempo e non se ne vergogna portando a casa un risultato delizioso. Il trash migliore è quello consapevole di essere tale. Non solo quindi gli sketch comici sono divertenti ma senza pretese, ma vengono esagerati e ingigantiti di proposito per rendere il tutto volutamente spropositato.

My Only Love Song è un prodotto che potete recuperare dove volete, in treno, in aereo, mentre aspettate il bus, mentre dovreste studiare per gli esami, permette di evadere e allo stesso tempo di sorridere in modo leggero. Molto interessante la struttura romantica della serie che evita triangoli inutili, e contiene una buona dose di fanservice che in prodotti come questo sono utili. Interessante la struttura dei personaggi, ben caratterizzati e diversi dai soliti drama storici in cui i protagonisti sono la principessa è il poveraccio o viceversa. Qui abbiamo un uomo e una donna che si incontrano, si odiano e si amano e a chi piacciono le serie in cui la ship è il motore principale, non potrà che amare My Only Love Song.

Non avete niente da fare perché i vostri amici sono tutti al mare? Volete vedere qualcosa di nuovo su Netflix? Date una speranza a My Only Love Song e non ve ne pentirete.

Good Luck!

Comments
To Top