Attori, Registi, ecc.

Agents of SHIELD: novità sulla quinta stagione

Agents of SHIELD

I produttori hanno confermato alcune voci sulla quinta stagione di Agents of SHIELD , quando andrà in onda e un possibile salto temporale.

Il finale di stagione di Agents of SHIELD  ci ha lasciato con un Signor cliffhanger, non c’è che dire. Ci sono tutti i presupposti per essere certi che la quinta stagione porterà parecchie novità. Tanto per cominciare, la nuova stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. non aprirà i battenti questo autunno. Ricomincerà invece a Gennaio 2018. Se da un alto, l’attesa dei fan si allunga di almeno tre mesi, dall’altro è stato anche annunciato che questa volta non ci saranno pause.

LEGGI ANCHE: Agents of SHIELD: Quando la trama ingrana alla grande – Recensione della quarta stagione

Mark Kolpack, supervisore degli effetti visivi per Agents of S.H.I.E.L.D., aveva confermato in una serie di tweets che la serie sarebbe ritornata a Gennaio. Questi tweets sono stati però nel frattempo cancellati. La notizia arriva dopo gli Upfronts della ABC, presentati la scorsa settimana. Il network ha confermato il ritorno di Agents of S.H.I.E.L.D. dopo la prima stagione della nuova serie targata Marvel, Inhumans. La serie si concentrerà sulla famiglia reale degli inumani e andrà in onda alle 21.00 tutti i Venerdì. Dopo la fine degli otto episodi che compongono la stagione, lo stesso slot serale sarà occupato dalla quinta stagione di Agents of SHIELD che fino ad ora era andata in onda il Martedì.

Il Venerdì di solito non è l’ideale per mandare in onda una serie TV. Tuttavia il presidente di ABC Entertainment Channing Dungey, ha dichiarato che stanno tentando di trasformare il venerdì nella “destinazione per fan di fantasy e sci-fi”. La serie Marvel farà infatti coppia con Once Upon a Time, che ha pianificato un reboot totale per la sua settima stagione.

agents of SHIELD

La decisione di spostare la nuova stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. è in realtà anche strategica. Durante la pausa invernale infatti, il vuoto era riempito da Agent Carter. Dopo la sua cancellazione, mandare in onda lo show senza lunghe pause sembra una scelta decisamente intelligente. Troppe pause in uno show come Agents of S.H.I.E.L.D. non fanno bene a lungo termine. La serie ha già avuto alti e bassi in termini di ascolti, quindi ha senso avere una quinta stagione tutta di seguito, senza interruzioni.

Ma parliamo di novità che riguardano la trama vera e propria. Josh Whedon, showrunner della serie, ha cominciato ad anticipare alcune delle cose che potremo aspettarci dal futuro della serie.

In un intervista su IGN, Whedon e Jeffrey Bell (produttore esecutivo) hanno risposto ad alcune domande sul finale di stagione. I due non hanno voluto dare molte informazioni per quello che riguarda Coulson (Clark Gregg) e la sua squadra. Hanno tuttavia confermato alcune voci di corridoio. Nello specifico, la voce su un possibile salto temporale. A questo proposito, Bell ha semplicemente detto “Ammettiamo che ci sarà un salto temporale”. Questo conferma i sospetti dei fan, senza però dare nessuna informazione in più.

agents of SHIELD mack

credits: ABC

Whedon ha ammesso inoltre che “l’inventario” dello show continua a crescere. Man mano che esce un nuovo film nel Marvel Cinematic Universe, l’universo stesso si espande. I temi e le idee che questa espansione permette di esplorare diventano sempre più vasti. “Quando abbiamo iniziato la regola era che non potevamo dire nulla riguardo a spie, Hydra, non potevamo avere A.I. o robot. Tutto questo doveva arrivare con i film successivi, anno dopo anno” ha spiegato Whedon.

“Da allora invece tutte quelle porte sono state aperte” ha continuato. “Abbiamo la magia con Doctor Strange, che ci ha permesso di giocare con la trama di quest’anno. Inoltre hanno introdotto lo spazio profondo con i Guardiani della Galassia. L’inventario a nostra disposizione diventa sempre più grande e vogliamo esplorarlo da tutti i lati. Abbiamo la possibilità di raccontare molte storie. Lo spazio profondo è molto diverso. Ne abbiamo già avuto un assaggio con Simmons. Ci è piaciuto molto, quindi forse ci sarà di più da raccontare in quel senso.

Whedon ha confermato inoltre che il finale con Coulson nello spazio è più di una semplice provocazione. Gli è stato chiesto se si trovasse davvero nello spazio o se si trattasse di una qualche sorta di simulazione. Lo showrunner ha risposto semplicemente “Inganni e trucchetti di questo tipo non sono altrettanto divertenti.”

Su questa nota un po’ criptica rimaniamo quindi in attesa di nuovi dettagli e chicche sulla quinta stagione di Agents of S.H.I.E.L.D.

Comments
To Top