Attori, Registi, ecc.

Stranger Things: David Harbour anticipa cosa accadrà al suo personaggio nella seconda stagione

Stranger Things

Ci aspetta una storia “divertente, oscura e complessa” ha detto l’attore, svelando dettagli sulla seconda stagione di Stranger Things.

 

C’è molta eccitazione tra i fan per la seconda stagione di Stranger Things. Abbiamo già avuto modo di farci un’idea generale di quello che potrebbe aspettarci, ma l’attore David Harbour ha messo ancora più carne sul fuoco, fornendo altri dettagli sulla stagione di prossima uscita.

Harbour, che nella serie interpreta lo sceriffo Jim Hopper ha definito il primo episodio “divertente, oscuro e complesso” e ha aggiunto che il suo personaggio ha subito una notevole evoluzione dall’inizio della prima stagione. Alla lotta contro i suoi demoni interiori, per lo sceriffo si è infatti aggiunta una battaglia contro demoni esteriori, ben più reali e concreti. Battaglia che interesserà tutti i personaggi della serie, dal momento che, come ha precisato Harbour, “tutti verranno approfonditi e avranno la possibilità di svilupparsi”.

Alla domanda su quali episodi sarebbero piaciuti di più ai fan, l’attore ha dichiarato “Ho visto quasi tutto il primo episodio e anche un bel po’ di scene sul  monitori e non vedo l’ora che tutti voi vediate la stagione”. Ha poi aggiunto che il quarto e il quinto episodio sono “davvero epici”, specialmente se paragonati agli stessi della prima stagione. “Sentivo che [gli episodi] erano i più lenti nella [prima] stagione, in questa invece sono fantastici”.

“La storia infatti va avanti molto velocemente a metà stagione e la tensione è così alta” ha continuato l’attore. “Sono assolutamente fantastici, ma non ho ancora visto l’ottavo e il nono, e scommetto che sono ancora meglio”.

LEGGI ANCHE: Shannon Purser nel cast di Drama High

Come i fan ricorderanno, nell’ultima scena della prima stagione in cui lo abbiamo visto, lo sceriffo stava portando del cibo a Undici (Millie Bobby Brown) nel bosco. Questa scena ha provocato innumerevoli teorie e ipotesi sull’attuale posizione di Undici.

 

Parlando dello sceriffo Hopper, Harbour ha detto che il suo personaggio comincerà la seconda stagione da un punto di vista completamente diverso rispetto alla prima. Harbour ha aggiunto a proposito dello sceriffo: “Ha salvato Will (Noah Schnapp) e questo ha rinnovato il suo interesse per la vita. Perciò secondo me la sua storyline nella seconda stagione si concentrerà sullo scontro con i luoghi in cui l’eroe che adesso sente di essere non può portarlo. Posti in cui quel complesso dell’eroe potrebbe forzarlo a commettere le decisioni sbagliate. È un viaggio completamente diverso quello che compie nella prima stagione, e molto soddisfacente”.

Ma l’evoluzione del personaggio non sarà l’unica cosa che avremo modo di vedere nella seconda stagione di Stranger Things. Harbour ha infatti rivelato che vedremo “quali esattamente siano i gusti musicali di Hopper in questa stagione, ma non voglio rovinarvelo. C’è un momento fantastico nel secondo episodio dove Hopper e la musica hanno un legame davvero profondo. E avrete la possibilità di vederlo … beh, non vi dirò di più per ora. È stato molto divertente da girare comunque”

 

Non vediamo l’ora di scoprire anche questa chicca quindi. La seconda stagione di Stranger Things sarà trasmessa su Netflix il 31 Ottobre.

Comments
To Top