0Altre serie tv

13 Reasons Why: tutte le domande rimaste in sospeso

13 Reasons Why

Anche a distanza di settimane dall’uscita, si continua a parlare di 13 Reasons Why (Tredici) la serie di Netflix che ha colpito per la sua forza e crudezza nel rappresentare un tema delicato come il problema del bullismo. La serie ha riscosso un grandissimo successo, diventando la serie più twittata della piattaforma ed essendo una di quelle che ha lasciato una profonda impressione su chi l’ha vista.

LEGGI ANCHE: Recensione della prima stagione

Ma non tutte le storyline sono arrivate ad una conclusione definitiva in questa prima stagione. Qui trovate raccolte alcune delle questioni rimaste in sospeso alla conclusione della storia di Hannah Baker:

1) Alex è sopravvissuto?

Lo abbiamo visto portato via in ambulanza e poi in seguito abbiamo sentito il preside annunciare che Alex si era suicidato sparandosi alla testa. Lui che più di tutti sembrava sentirsi colpevole per il suicidio di Hannah e aveva perso ogni punto di riferimento. Sarà sopravvissuto al colpo alla testa? E cosa più importante… si è davvero trattato di un suicidio o potrebbe essere stato un tentato omicidio?

2) Cosa stava progettando Tyler?

Tyler è stato maltrattato più e più volte a scuola, sia prima che dopo la scoperta del suo coinvolgimento nella morte di Hannah. Lo abbiamo visto comprare una pistola e nascondere un intero arsenale nel doppio fondo di un cassetto. Quali sono le sue vere intenzioni? Forse una sparatoria a scuola?

13 Reasons Why

3) Le foto di Tyler hanno un qualche significato?

La sua raccolta di foto appese ordinatamente in laboratorio rappresentava ognuno dei personaggi di questa vicenda, come se avesse composto una specie di lista. Una lista di colpevoli? Una lista di target? Lo abbiamo visto rimuovere la foto di Alex proprio dopo che lui si era battuto per difenderlo. Dietro a tutte quelle foto c’è ben altro che un semplice annuario scolastico?

4) Dove se n’è andato Justin?

Dopo essere stato attaccato dal compagno di sua madre, abbiamo visto Justin fare i bagagli e andarsene. Si è fermato giusto per confrontarsi con Bryce su quello che aveva fatto. Ma ha lasciato davvero la città? E dove è scappato?

5) Cosa ne sarà di Sheri?

Sheri è una delle poche che si è davvero impegnata a fare ammenda per i suoi errori. L’abbiamo vista andare a costituirsi per non aver segnalato il cartello abbattuto che poi ha causato la morte di Jeff. Verrà incarcerata per questo?

6) E Bryce?

Almeno lui sarà finito dietro alle sbarre come merita?

7) E Mr Porter?

Quali saranno le conseguenze della sua leggerezza e del suo tentativo di coprire la sua parte di colpe? Per lo meno sarà stato licenziato, giusto?

8) Ma la domanda più importante…

Che prodotto usa Tony per scolpire i suoi capelli? Impossibile non rimanerne impressionati!

Tredici

LEGGI ANCHE: Scopriamo chi è Katherine Langford

9) Ci dobbiamo quindi aspettare una seconda stagione?

Non esiste un secondo capitolo del libro di Asher, anche se lui ha ammesso di averci pensato; si tratterebbe quindi di materiale completamente nuovo. Selena Gomez ha dichiarato di sperarci, ma di essere molto cauta in proposito. Avrebbe senso fare una seconda stagione? Non si rischierebbe di togliere forza al messaggio potente della prima? E’ vero che con il suicidio di Alex la storia può andare avanti, ma non si correrebbe il rischio di strafare o di ripetersi? Il successo che ha avuto la serie sicuramente renderebbe possibile continuare la storia di questi personaggi, speriamo che autori e produttori prendano una decisione ben ponderata.

Fonte: Zimbio

Comments
To Top