Recensioni

This Is Us: Recensione dell’episodio 1.16 – Memphis

This Is Us

Lo scorso episodio di This Is Us si era chiuso con alcune questioni in sospeso, ed essendo questa una serie che ci ha abituati a seguire lo scorrere degli eventi in maniera lineare e senza troppe pause, quello che potevamo aspettarci era, naturalmente, il normale proseguimento degli avvenimenti che sarebbero ripresi più o meno da dove ci eravamo lasciati raccontandoci la storia di tutti i protagonisti. Invece, con questa sedicesima puntata, le cose cambiano leggermente e noi spettatori assistiamo solo agli ultimi momenti tra Randall e William.

This Is Us

Puntata stand alone

Scopriamo come Randall ha superato la crisi solo da un veloce racconto di Beth fatto ad un medico che deve dare il suo benestare per un viaggio che l’uomo vuole intraprendere con William. E su questo “ultimo“ viaggio verte poi l’intero episodio. Ogni altra trama viene non solo messa in pausa, ma, visto il salto temporale di poco più di una settimana, non sappiamo come siano proseguite le vicende degli altri personaggi e quando il focus tornerà su di loro probabilmente ci verrà spiegato il tutto in modo molto sommario. Cosa che, ed esempio, potrebbe accadere con il racconto delle conseguenze della scelta, a parer mio sconsiderata, di Kevin di mollare il suo spettacolo. Ma non voglio sbilanciarmi prima di vedere il seguito quindi, per quanto riguarda questo aspetto, rimando il giudizio al prossimo appuntamento con This Is Us. Quello che posso giudicare è ciò che ho visto in questa puntata.

Alcuni potrebbero dire che un episodio interamente dedicato agli ultimi momenti di vita di William fosse un atto dovuto e che l’aver lasciato tutto il minutaggio al viaggio di Randall e William, al passato di quest’ultimo e alla sua morte abbia reso il tutto più profondo e drammatico. Certamente l’approfondimento a loro dedicato ha fatto sì che Randall potesse prendere maggiore consapevolezza delle sue origini e legarsi maggiormente al padre per rendere poi ancora più commoventi le ultime parole del padre al figlio ritrovato in extremis. Io, invece, obietto con un grosso “ma”.

This Is Us

Leggermente contrariata

E la ragione è presto spiegata. Al di là di non essermi commossa, cosa che ritengo molto soggettiva, mentre guardavo queste scene non facevo altro che pensare ai personaggi non apparsi sullo schermo. Tendenzialmente amo le puntate corali, quelle in cui vediamo l’agire di tutti i protagonisti. Soprattutto in serie come This Is Us in cui tutti i characters sono importanti e nessuno spicca sugli altri, mostrare le vicende di tutti dà maggiormente l’idea d’insieme. Ancora più a ragione quando le storyline di altri personaggi sono rimaste in sospeso. Quindi non ho gradito che ne siano state messe in pausa alcune per concentrarsi solo su una di esse.

Non che la realizzazione dell’episodio non sia ottima perchè da questo punto di vista non si può dire niente, quello che dico è che si poteva arrivare alla stessa resa in altro modo, ad esempio mostrando anche qualche minuto degli altri personaggi. Oppure piazzando questa puntata in mezzo ad eventi meno pregnanti, un po’ come è successo con l’episodio dodici The Big Day (in cui però ugualmente avevo sentito la mancanza dei fratelli nel presente).

This Is Us

Conclusioni

A conclusione di tutto si possono tirare le somme dicendo che è stato un buon episodio che qualcuno può aver apprezzato molto per i sentimenti che ha suscitato mentre altri, come me, ne possono aver visto i difetti derivanti dal suo essere marcatamente stand alone. Almeno è stato mantenuto il bell’intreccio tra passato e presente che ha caratterizzato fino ad ora This Is Us, anche se qui lo fa in modo un po’ diverso: siamo stati fino ad ora abituati a vedere passato e presente della famiglia Pearson, invece in questo caso vediamo i due momenti temporali della vita di William che ci aiutano a capire meglio il background di questo personaggio prima di salutarlo definitivamente. Come reagirà Randall alla perdita del padre (per la seconda volta)? Mancano solo due puntate alla fine della prima stagione di This Is Us e non ci resta che continuare a seguirlo per scoprire dove ci porteranno le vicissitudini di tutti i personaggi.

Per tanti approfondimenti, news, foto e indiscrezioni su This Is Us passate sulla pagina This Is Us Italia e ricordatevi di mettere like alla nostra pagina Facebook per tutte le novità su tv e cinema.

Comments
To Top