Attori, Registi, ecc.

Sherlock: il cast assicura “Nella quarta stagione vedremo il lato umano di Holmes”

Sherlock

Dopo un’attesa durata anni, finalmente in questi giorni abbiamo potuto gustarci la nuova puntata di Sherlock. Il drama cult firmato da Steven Moffat e Mark Gatiss è tornato in onda sulla BBC domenica 1 gennaio e noi qui in Italia abbiamo la possibilità di guardarlo grazie a Netflix, che ha reso disponibile la prima puntata già dal giorno successivo. Chi ha già avuto modo di vedere The Six Thatchers sa benissimo per quale motivo Sherlock sarà obbligato a diventare più umano, chi è rimasto indietro si accontenti di sapere che questo sarà il destino del nostro protagonista per le prossime puntate.

Recentemente Benedict Cumberbatch, Martin Freeman e Amanda Abbington hanno partecipato ad un Q & A insieme ai creatori della serie Steven Moffat e Mark Gatiss (interprete di Mycroft) con un ristretto gruppo di fans, ai quali è stata permessa la visione in anteprima della premiere di questa quarta stagione. Discutendo le varie tematiche della serie, il gruppo ha dichiarato all’unisono che “Sherlock sarà leggermente meno str**o“. Mentre a fargli da contraltare sarà uno Watson un po’ più cinico e cattivo, come abbiamo già avuto modo di vedere ne The Six Thatchers. Cumberbatch stesso ha ammesso: “Sherlock inizia a diventare più responsabile delle sue azioni, ma credo che questo processo di “umanizzazione” sia in realtà iniziato proprio quando ha conosciuto John, un’amicizia che gli ha permesso pian piano di rivelare maggiormente il suo lato più umano”.

Sherlock

© BBC

Il creatore Steven Moffat durante il panel ha sottolineato quanto sia gratificante il successo mondiale di Sherlock: “Scrivere tre episodi ogni tre anni è fantastico!” ha detto ridendo, “Normalmente chi fa il mio lavoro si trova ad obbligare famigliari e amici a guardare il film o la serie che abbiamo scritto, ho passato la vita intera ad avere l’ansia che la gente guardasse quello per cui ho lavorato, per cui con Sherlock è meraviglioso!”. Mentre riguardo a questo piccolo cambio di rotta previsto per il suo personaggio, Cumberbatch ha dichiarato: “è importante continuare a mescolare le carte, confondere le aspettative dei fans e di chi ci guarda e per farlo è necessaria un’evoluzione“.

Sherlock torna su Netflix il 9 gennaio con il prossimo episodio intitolato The Lying Detective.

Comments
To Top