Attori, Registi, ecc.

Outcast rinnovato per la seconda stagione, 3 mesi prima del debutto della prima

outcast

Cinemax ha molta fiducia in Satana.

robert kirkmanLa prima stagione di Outcast deve ancora iniziare. La premiere è prevista per venerdì 3 giugno, eppure, la serie televisiva creata da Robert Kirkman (padre di The Walking Dead) è appena stata rinnovata per la seconda stagione. I “demoni contro l’umanità” di Kirkman assicurano il successo prima della messa in onda. Pongono grande fiducia in quest’uomo, e fanno decisamente bene.

Abbiamo già parlato di questa serie, basata sul fumetto di Kirkman. Il protagonista Kyle Barnes, interpretato da Patrick Fugit, è un reietto della società. La sua vita è da sempre tormentata dai demoni, che hanno rovinato non solo la sua vita ma anche quella di chiunque gli stava intorno. Dopo un lungo esilio dal mondo incontra il reverendo Anderson, interpretato da Philip Glenister. Un evangelista dedito al gioco d’azzardo e all’alcool che crede di essere un soldato nella guerra tra Dio e le forze del male. Anderson porta Barnes a incontrare, interpretato da Gabriel Bateman, un bambino di otto anni che si trova nelle grinfie della possessione demoniaca. La possessione però è diversa dal solito, e c’è un insolito legame tra lui e il bambino. Dopo questa esperienza, Kyle scoprirà, di essere in grado di cambiare il suo destino, e quello del resto del mondo. Per sempre.

Kirkman in un comunicato ha detto: “Outcast è stato un mio appassionato progetto per molti anni. Vederlo creare è stata un enorme emozione per me. Quello che siamo stati in grado di realizzare su Cinemax, con la grande libertà creativa senza precedenti, a dir la verità, mi ha quasi spaventato delle volte.”

E se si spaventa uno come Kirkman, c’è da stare attenti. Aspettiamo con grande impazienza il 3 giugno.

Comments
To Top