Fumetti

Ecco cosa sappiamo su Outcast, la nuova serie di Robert Kirkman

Outcast

Tenetevi forte, perché sta per arrivare su FOX una serie televisiva che vi farà saltare dalla sedia! E’ tratta dall’omonima serie di fumetti e si chiama Outcast. E’ ideata da Robert Kirkman, il grandissimo autore di The Walking Dead. Vediamo insieme cosa sappiamo finora di questa nuova serie TV.

#1. IL GENERE Questo nuovo telefilm è un thriller/horror. Senza dubbio, quando si parla di sopraoutcast fumettonnaturale il successo è garantito. Dietro c’è la mente geniale di Kirkman, un uomo perennemente attratto da questo genere, quindi, il risultato sarà sicuramente eccezionale. Sappiamo bene che Robert non si tira mai indietro se c’è da creare qualcosa di nuovo, sembra quasi che portare i fumetti horror in TV sia per lui una continua sfida.

#2. DEMONI E POSSESSIONI Se gli zombie si possono toccare con mano, questa volta Kirkman, si addentra in qualcosa di impercettibile, che c’è ma non si vede. In Outcast viene trattato un argomento molto “pericoloso”. Sono pochi i telefilm incentrati su questo genere, molto spesso si parla di vampiri, licantropi e mostri di svariato tipo. Qui, invece, stiamo
outcast attoreparlando di demoni, di possessioni. Quel genere di cose che non ti fanno dormire la notte. Non puoi dire: “Ok posso dormire, tanto se arriva uno zombie gli taglio la testa.” No, perché il demone non lo puoi vedere! Tu dormi sereno e lui ti fissa nel buio e tu non lo sai. Dopo aver letto questo hai ancora voglia di vedere Outcast? Si? Allora vedremo
cosa dirai a giugno! Outcast è qualcosa che va al di là della comprensione umana. Se gli zombie ci hanno fatto paura quello che stiamo per vedere va ben oltre il terrore, quindi preparatevi a guardarlo con la luce ben accesa! E, ovviamente, in compagnia! Volete o non volete questo telefilm attirerà davanti la TV milioni di spettatori perché l’ignoto è come una calamita.

#3. LA TRAMA Il protagonista di questa nuova serie televisiva è Patrick Fugit che interpreta il povero Kyle Barnes, un uomo triste e solo, da sempre tormentato dalle possessioni demoniache. Nel corso della sua vita ha visto cadere nella trappola di Satana , oltre che se stesso, anche tutti i suoi cari, la moglie, i figli. Stanco di veder soffrire chi gli sta intorno decide di ritirarsi in una vita solitaria,scena outcast lontana dal mondo. Kyle vive a Rome, una cittadina fittizia nella Virginia Occidentale.La sua vita però non resterà tranquilla a lungo, perché incontrerà un uomo che quando era piccolo aveva cercato in tutti i modi di aiutarlo, il reverendo Anderson. Questa volta però sarà lui che avrà bisogno di aiuto. Anderson chiede aiuto a Kyle per l’esorcismo di un bambino, che non ha nulla a che vedere con lui. Ben presto, però scoprirà di essere collegato molto saldamente a questa possessione demoniaca.Dopo questo evento Kyle, scoprirà che il suo stesso sangue è acqua santa per i demoni, ha un’azione repellente, è in grado di scacciarli. Il cammino che il protagonista inizierà, affiancato dal reverendo, sarà lungo e pieno di insidie. Si ritroverà, suo malgrado al centro dell’eterna lotta tra il bene ed il male.

#4. I POSSIBILI SVILUPPI La storia non è male vero? Sembra così tranquilla. Possiamo dedurre che oltre a far paura è anche una storia di redenzione, perché il protagonista potrebbe scoprire che la sua vita non è destinata ascena outcast rimanere nell’ombra. Potrebbe avere il potere di salvare la vita degli altri. Desiderio che, sicuramente, lo ha tormentato per tutta la sua esistenza, dopo aver perso l’intera famiglia senza aver avuto il potere di fare niente. Quasi
certamente si sentirà, finalmente, utile ed importante per la gente in difficoltà. I momenti intensi non riguarderanno solo le possessioni ma probabilmente, centrale, sarà il cambiamento del protagonista. La sua evoluzione da reietto (il titolo completo del fumetto è Outcast – reietto), a salvatore di vite.

#5. IL TRAILER Il nuovo trailer che gira ora sul web è da brividi. Si vedono solo poche scene. Immaginate una serie intera con scene improvvise che vi fanno saltare il cuore in gola. E’ sicuro che Kirkman darà un tocco di suspance e di tensione ad ogni episodio. Non è un argomento facile da trattare, gli zombie non esistono, ma sulle possessioni fatevi venire qualche dubbio. Non volevo farvi paura quindi guardatevi e gustatevi questa serie dal primo all’ultimo episodio. Cominciando dal trailer qui di seguito. Per vederla sui vostri schermi dovete aspettare giugno 2016 ma come ben sappiamo, “l’attesa del piacere, è essa stessa il piacere”.

Comments
To Top