Supernatural: Jim Beaver spiega perchè non sarà regular nella Season 7!

Supernatural: Jim Beaver spiega perchè non sarà regular nella Season 7!

Jim Beaver 200x150 Supernatural: Jim Beaver spiega perchè non sarà regular nella Season 7!Ne discutiamo ogni anno, ma al momento sembra che la situazione attuale sia la migliore per entrambi”, ha detto Beaver a un intervista rilasciata a Zap2it, assicurando che gli va bene la sua posizione in Supernatural: “Sono contento, i produttori hanno un grandissimo rispetto per me  e per le mie necessità e credo che mi darebbero tutto quello di cui ho bisogno se potessero farlo”. Le grida di supporto nei confronti di Beaver non passano inosservate e sono apprezzate, ma non servono: “Apprezzo il supporto dei fan su questo argomento, ma non è vero che non vengo rispettato o trattato ingiustamente lasciandomi nella posizione di guest star”, dice. “Al contrario. Supernatural mi ha supportato in maniera incredibile ed è stato molto generoso con me, in ogni modo possibile, e il nostro rapporto contrattuale al momento mi va benissimo. Ho avuto la possibilità di girare altri quattro o cinque show all’anno, eppure non sono mai mancato ad un episodio di Supernatural quando c’era bisogno di me”, dice. “Non sarei stato in grado di partecipare agli altri show se fossi stato un personaggio fisso”. Ma Beaver non esclude completamente un’eventuale modifica del suo contratto. “Se un giorno si presenteranno da entrambe le parti le condizioni per diventare un personaggio fisso nella serie, sono sicuro che lo sarò”, ci dice. “Ma non è una condizione necessaria per rendermi felice. Sono già estremamente contento della mia posizione nello show”.

About Silvia

Giornalista, amo scrivere, leggere, il cinema e le serie tv. il mare e le lunghe passeggiate sulla spiaggia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>